Connect with us
alvin intervista sui naufraghi

Isola dei Famosi

Isola 2022, le verità di Alvin: Soleil e Vaporidis a telecamere spente e i naufraghi sgridati

L’inviato dell’Isola ha rilasciato un’intervista fiume raccontando cosa avviene nel dietro le quinte del reality show

Fuori onda, retroscena inediti, rapporti tesi tra e con i naufraghi, e tanto altro: Alvin, al secolo Alberto Bonato, ha rilasciato un’intervista a 360 gradi a “Casa Chi” su quel che accade a L’Isola dei Famosi e che non viene trasmesso. L’inviato è inoltre tornato sul rapporto professionale e umano che ha con Ilary Blasi, facendo ulteriore chiarezza. Nei giorni scorsi è trapelata la voce che i due conduttori fossero ai ferri corti. Sia la moglie di Totti sia 44enne milanese si sono affrettati a smentire l’indiscrezione. Ora Bonato spiega ancor più dettagliatamente in che modo lui e Ilary lavorano fianco a fianco.

Noi ci conosciamo da ventiquattro anni, una cosa del genere. Quindi siamo proprio fratello e sorella. Devo dire la verità: un po’ ci ha stupito tutta questa attenzione verso il nostro modo di comunicare, perché per noi è così da ventiquattro anni”. Così Alvin a proposito del legame con la Blasi. Quindi ha aggiunto: “Un po’ all’inizio ci ha stupito e abbiamo detto: “Ma come che noi litighiamo?” Per noi era normale, poi abbiamo capito che effettivamente doveva essere, insomma, veicolato in un altro modo per lo spettatore. Quindi siamo diventati più “ca…ni”.

Alvin su Soleil: “Perché piace al pubblico”

Alvin è poi passato a commentare il percorso di Soleil Sorge che è tornata sull’Isola, seppur temporaneamente e non come concorrente (aveva già partecipato al reality dei naufraghi nel 2019). Subito si è imposta nella sfida della “donna vitruviana”, gioco che le ha permesso di sfoggiare alcune sue doti fisiche. L’italoamericana è un personaggio discusso. Anche al GF Vip è stata divisiva. Che idea si è fatto Bonato della giovane?

“Come Soleil poche. Appena finito, mi ha detto: “Mi dispiace molto andarmene.” Noi abbiamo fatto la stessa isola nel 2019 e mi ha detto che era emozionatissima per il tuffo dall’elicottero. Non l’aveva mai fatto perché tre anni fa era entrata a nuoto e invece quest’anno si è tuffata. Poi, durante il corso della puntata si è divertita talmente tanto che alla fine mi ha detto: “Sai che sarei stata dentro ancora, almeno una settimana.” Io credo che la forza di Soleil sia proprio questa qua, cioè lei è così, non ha filtri. Quindi non ha quelle sovrastrutture che in tanti abbiamo e credo arrivi quello al pubblico. A parte gli scherzi, a parte i dread, però quello aiuta ecco”.

Alvin, così mette in riga i naufraghi

Alvin, dai telespettatori, è considerato il miglior inviato della storia de L’Isola dei Famosi. Secondo i più è dotato di squisita ironia e di una professionalità esemplare. In effetti il conduttore riesce sempre a mantenere una chirurgica freddezza anche quando si verificano tumulti non semplici da gestire nel corso della diretta. Emblematico fu il caso di Jo Squillo che si levò un pezzo di cocco dalle mutande e glielo tirò addosso. Alvin non si scompose, ebbe nervi saldissimi e riportò la calma con una naturalezza da far invidia. A proposito di quella vicenda, ha raccontato:

“Jo Squillo mi aveva lanciato un pezzo di cocco e io l’ho schivato un po’. Però sai, mi è andata di cu..o quella scena lì, nel senso che alla fine dei conti poi i naufraghi vanno “presi”. Cioè ci vuole empatia, per quanto ti piacciano o non ti piacciano. Stanno soffrendo, sono in condizioni che sono disagiate, estreme. Quindi anche quella roba… è chiaro che nella vita reale non sarebbe un bel gesto, ma in quella condizione lì per me non è stata così grave. Tant’è che subito dopo mi ha chiesto scusa, mi fa: “Mi spiace, la rabbia ha preso il sopravvento.” Quindi è finita lì”.

Tornando all’edizione attualmente in corso, Bonato ha narrato che ad un certo punto ha richiamato in modo perentorio i naufraghi. Motivo? Troppi battibecchi in diretta, con il rischio che il caos che si genera disorienta i telespettatori. In particolare l’inviato non sopporta che i concorrenti si parlino sopra a vicenda perché inevitabilmente gli utenti non riescono a seguirli venendo travolti dall’effetto ‘pollaio’.

“C’è un ottimo rapporto con i naufraghi. Però è capitato spesso che litigassero e parlassero sopra e io in quel momento non riuscivo a tenerli a bada. Poi dopo in Palapa ho detto: “A me di fare questo tipo di televisione non me ne frega sinceramente niente, non ho niente contro questa tv ma non mi rappresenta. Quindi spero che voi la pensiate allo stesso modo. Se parliamo singolarmente ci si capisce, le litigate si possono fare ma è un problema proprio tecnico.” E quella roba lì, subito sono stati riportati un po’ al gioco, quello che poi siamo lì a fare. Quindi credo ci sia una buona sintonia”.

Isola dei Famosi, la sorpresa è stato Nicolas Vaporidis

Infine Alvin ha rivelato quale naufrago lo ha maggiormente sorpreso. Trattasi di Nicolas Vaporidis:

“Se devo parlare di un naufrago in particolare io dico Nicolas Vaporidis. Io prima di entrare, con ogni naufrago, a cena al ristorante, magari passo e faccio un saluto e dico due parole rispetto a quello che magari i naufraghi si possono aspettare. Quello che dico è la stessa cosa un po’ per tutti, visto che tutti i naufraghi che son passati si sono portati dietro questa esperienza a distanza nel tempo e a tutti è mancata l’Isola, fatta bene o fatta male, poco importa. Ti manca perché è un’esperienza che ti rivolta come un calzino. Quindi ho parlato in questi termini con Nicolas che mi diceva: “Ma, staremo a vedere…”. Io gli ho detto: “Sta a te fidarti o meno“. Alla fine ho avuto riscontro da lui proprio dietro le quinte. Mi ha detto: “Questa è un’esperienza pazzesca!” E si sta vedendo in tutto quello che sta facendo Nicolas”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Isola dei Famosi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top