Connect with us
ilary blasi che sorride

News

Ilary Blasi vuota il sacco: “Perché non ho lavorato in tv per due anni”

In una lunga intervista rilasciata al settimanale F la moglie di Francesco Totti ha svelato alcuni retroscena della sua carriera

Il ritiro di Francesco Totti dal mondo del calcio ha influito sul percorso lavorativo di Ilary Blasi. È stata la stessa conduttrice, vista di recente all’Isola dei Famosi, a confidarlo in una lunga intervista rilasciata al settimanale F. Un addio, quello di Totti, che ha influenzato tutta la famiglia e anche Ilary, che è sempre stata la roccia del Pupone.

“Smettere di giocare non è facile per un calciatore e sicuramente su Francesco hanno pesato turbolenze, paure, fragilità, dispiaceri”, ha spiegato la bionda presentatrice. Ilary Blasi ha poi aggiunto:

“Abbiamo vissuto un mix di sensazioni sconosciute, bisognava metabolizzare il momento e superarlo. Io ho deciso di non lavorare per due anni, ho lasciato la conduzione del Grande Fratello Vip, ma penso sia normale che una coppia davanti alle difficoltà si unisca. Questo ci hanno insegnato i nostri genitori e questo io e Francesco cerchiamo di trasmettere ai figli”

Ilary Blasi ha ammesso che per il marito è stato complicato esternare il dispiacere e il dolore per l’intera situazione. La 40enne riusciva a far parlare Francesco Totti ma non sempre e ha trovato giusti e corretti anche certi silenzi. La Blasi ha mollato il Grande Fratello Vip nel 2018, dopo tre edizioni di successo.

Successivamente ha condotto altri programmi quali Balalaika, Summer Festival, Eurogames. Poi lo stop necessario per dedicarsi solo ed esclusivamente alla famiglia. Il ritorno in tv è avvenuto di fatto solo nel 2021, con la nuova edizione dell’Isola dei Famosi.

Nonostante la breve pausa Ilary Blasi non ha mai avuto alcuna intenzione di rinunciare al proprio lavoro e fare solo “la moglie di”. Ilary ha confidato che fin dagli inizi della relazione con Francesco ha chiarito che voleva lavorare a tutti i costi nel mondo dello spettacolo, dove ha cominciato da bambina con gli spot pubblicitari.

Una carriera non per raggiungere la fama ma per essere indipendente. Perché l’indipendenza per Ilary Blasi significa libertà di scegliere:

“Anche di poter dire un giorno: sai che c’è, io me ne vado. Nella vita non si sa mai, le cose con Francesco funzionano ma tutto può cambiare. E io voglio poter decidere, non stare appesa a un uomo”

Ilary Blasi ha definito il lavoro una bolla dove esiste solo lei e che la fa stare bene anche se i sensi di colpa nei confronti dei figli, soprattutto quando erano più piccoli, non sono mancati. Col tempo, però, è riuscita ad organizzarsi e a conciliare tutto nel migliore dei modi.

Già a vent’anni Ilary Blasi sognava di diventare una conduttrice affermata ed è riuscita a realizzare questo desiderio. Parallelamente ha creato una famiglia tutta sua, solida e unita. Tre i figli con Francesco Totti: Cristian, 15 anni, Chanel, 14 e Isabel, 5.

Il quarto figlio? Francesco Totti si è sempre detto favorevole mentre Ilary Blasi ha mostrato più di qualche titubanza. Al momento l’amica di Silvia Toffanin preferisce non pensarci ma non è escluso che in futuro la famiglia possa allargarsi ancora.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top