Connect with us

News

Il Paradiso delle Signore, Gloria Radulescu: “Voglio un figlio”

il paradiso delle signore gloria radulescuIl Paradiso delle Signore: l’attrice Gloria Radulescu pronta a diventare mamma

Dopo aver ottenuto il successo grazie a Il Paradiso delle Signore, Gloria Radulescu è pronta a mettere su famiglia. L’attrice italo-rumena non ha mai nascosto il suo desiderio di maternità e alla soglia dei 30 anni e con un nuovo amore ha decisamente voglia di avere dei pargoli attorno. Gloria – che indossa i panni di Marta Guarnieri dalla terza stagione della soap opera di Rai Uno- lo ha ribadito in un’intervista rilasciata al settimanale F. La Radulescu sogna da sempre di avere dei figli, al contrario del matrimonio, che non è invece una priorità. La giovane non sente le nozze come un evento indispensabile nella propria vita.

Le parole di Gloria Radulescu su matrimonio e figli

“Matrimonio? Non sono contraria, ma non vedo come un traguardo l’abito bianco. In questo momento, un figlio è il mio più grande desiderio, proprio come il mio personaggio nella serie”, ha spiegato Gloria Radulescu. “La maternità è un arricchimento. Ho questo forte senso materno dall’età di 25 anni e non ho mai pensato a un figlio come a un ostacolo per la mia carriera. È un preconcetto e sono sicura che diventare madre non toglierebbe nulla al mio percorso. Al contrario, aggiungerebbe elementi importanti e preziosi”, ha aggiunto.

Massimiliano, chi è il fidanzato di Gloria Radulescu

Gloria Radulescu si è fidanzata da poco con Massimiliano, un ragazzo che non fa parte del mondo dello spettacolo. I due si sono conosciuti grazie ad amici in comune e condividono la passione per l’arte, la musica e il cinema.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top