Connect with us
Zingaretti ha il coronavirus

Televisione

Il commissario Montalbano chiude: non ci saranno nuovi episodi

Dopo l’addio a tre dei padri della fortunata fiction Rai, il commissariato di Vigata chiude i battenti con l’ultimo episodio inedito

Sembra proprio che gli appassionati della fiction Rai, Il Commissario Montalbano debbano rassegnarsi al fatto che l’unica puntata inedita di quest’anno sarà proprio l’ultima della serie. Finisce l’era delle indagini del commissario più amato della tv che per oltre 20 anni ha tenuto compagnia agli italiani nelle lunghe sera invernali.

Un successo clamoroso, in Italia e all’estero, che si conclude con uno degli ultimi racconti del papà di Montalbano, il maestro Andrea Camilleri, venuto a mancare il 17 luglio del 2019. La notizia era già nell’aria da diverso tempo. Molti dei protagonisti principali, tra cui lo stesso Luca Zingaretti e Cesare Bocci, avevano già confermato che avrebbero lasciato la fiction.

In un’intervista al settimanale Gente, anche Peppino Mazzotta, interprete dell’ispettore Fazio, ha confermato la conclusione di Montalbano con l’episodio inedito che vedremo su Rai uno il prossimo marzo. Un dispiacere enorme sia per i milioni di fan del Commissario più famoso della tv, che per la rete ammiraglia Rai.

Ogni anno, infatti, gli episodi de Il commissario Montalbano raggiungono puntualmente numeri monstre di telespettatori, andando ben oltre la soglia dei 9 milioni. E anche le sue repliche fanno grande spavento e vincono all’auditel contro ogni concorrenza. Un amore spassionato che, come ogni bella storia, è arrivato al suo lieto fine. Mazzotta si dice ancora speranzoso che la serie si possa concludere almeno con l’ultimo romanzo di Camilleri, pubblicato postumo.

“Non credo si faranno altre puntata: le notizie che abbiamo ricevuto finora dicono così. Sono venute a mancare tutte le figure chiave: lo scrittore Andrea Camilleri, il regista Alberto Sironi e lo scenografo Luciano Ricceri. Anche se l’ultimo romanzo di Montalbano, Riccardino, non è stato girato, e io penso e ho sempre detto che sarebbe un dovere morale fare almeno quello, perché chiuse la vicenda del commissario. Ma bisogna rispettare la decisione presa”

Insomma, per l’ispettore Fazio rimane un po’ di amaro in bocca per questa chiusura senza il finale che merita. L’attore, calabrese di origine, ammette che amava passare così tanto tempo in Sicilia durante le riprese di Montalbano. Ma la decisione appare oggi inevitabile. Anche perché la Rai ha deciso di indirizzare il suo interesse verso altre fiction che stanno portando notevoli ascolti.

Come Mina Settembre, Il commissario Ricciardi (che in molti hanno individuato come il successore di Montalbano) e Le indagini di Lolita Lobosco, dove c’è sempre lo zampino di Luca Zingaretti che ha acquistato i diritti dei romanzi. L’ultimo appuntamento con l’ultima puntata inedita de Il commissario Montalbano è per lunedì 8 marzo, quando andrà in onda l’episodio dal titolo Il metodo Catalanotti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top