Connect with us
guendalina tavassi contro ex marito

News

Guendalina Tavassi, l’ex marito spunta dopo il carcere: il cambiamento (foto)

Umberto D’Aponte è tornato ufficialmente sui social network, dopo aver trascorso mesi in prigione, con un nuovo look

Umberto D’Aponte, ex marito di Guendalina Tavassi, torna ufficialmente sui social, precisamente con il suo profilo Instagram. Il napoletano, classe 1984, di recente è uscito di prigione, cosa che ha portato l’ex gieffina a mettere fine al suo percorso da naufraga all’Isola dei Famosi 2022 in anticipo. La loro separazione è stata decisamente burrascosa e Guendalina ha così preferito abbandonare il reality show, così da poter stare accanto ai suoi figli. La Tavassi ha avuto la sua primogenita Gaia dalla passata relazione con l’ex Remo Nicolini, mentre Chloe e Salvatore sono frutto della sua storia d’amore con Umberto.

A distanza di qualche mese dal momento in cui Guendalina ha saputo che l’ex D’Aponte era uscito dal carcere, lui fa ritorno sui social. Sul suo profilo Instagram, Umberto oggi appare decisamente in forma. Non si nota solo il suo fisico palestrato, ma anche il cambio look dei capelli. Lui stesso lo fa presente sulle sue Stories di Instagram. Com’è possibile notare, si è fatto crescere i capelli in questi mesi e oggi mostra i ricci. “Buongiorno da me e dal mio capello riccio”, scrive condividendo una foto scattata di fronte allo specchio.

“Wild”, scrive su un altro video in cui riprende il cambio look. Già due giorni fa, Umberto aveva condiviso uno scatto sul social network, dove era possibile notare il cambiamento. Oggi sembra voler ufficializzare il suo ritorno dopo il carcere. Ma perché D’Aponte, ex di Guendalina, si trovava in prigione? Era stato arrestato dopo aver violato l’ordine restrittivo che gli proibiva di avvicinarsi alla sua ex moglie a meno di 500 metri.

La violazione sarebbe avvenuta quando Federico Perna, attuale fidanzato della Tavassi, aveva raccontato di aver subito un’aggressione da Umberto all’esterno della scuola del piccolo Salvatore. Il tutto sarebbe accaduto di fronte alla stessa Guendalina.

L’ordine restrittivo, invece, deriva dalla denuncia sporta dall’ex naufraga dopo una lite, durante la quale lei sarebbe stata aggredita dall’ex marito. In particolare, Guendalina lo accusava di averle spaccato il naso. Non solo, ci sono poi stati altri avvenimenti che hanno portato il tribunale, lo scorso 30 novembre, a emettere il divieto di avvicinamento.

Il 19 gennaio 2022, però, D’Aponte ha violato l’ordine restrittivo, finendo il giorno successivo in carcere a Rebibbia. In attesa del processo, l’ex marito della Tavassi ha ottenuto gli arresti domiciliari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top