Connect with us
grande fratello vip corridoio con scritta

Grande Fratello Vip

Grande Fratello Vip, insulti autori. La produzione dura: “Ingiustificabili”

Arriva il momento delle scuse da parte di Endemol Shine Italy S.p.A. per la gaffe commessa dalla regia lunedì scorso

Un grosso scivolone quello commesso dagli autori del Grande Fratello Vip nei giorni scorsi. Precisamente nel pomeriggio di lunedì, la regia ha fatto una gaffe per molti imperdonabile. Non si parla del fatto che, accidentalmente, hanno fatto ascoltare ai concorrenti e ai telespettatori un loro discorso. Sono state, invece, le parole dette a suscitare indignazione sul web. C’è chi ha preso la cosa in modo ironico, ma c’è anche chi non ha duramente criticato ciò che è stato detto.

Per chi non lo sapesse, improvvisamente, gli autori del reality show condotto da Alfonso Signorini non si sono resi conto di avere il microfono aperto nel momento in cui hanno fatto tale dichiarazione: “Una massa di imbec..lli e cerebrolesi… Ca..i loro”. Questa gaffe non poteva di certo passare inosservata e così i video hanno fatto il giro del web in pochissimi minuti. Ed ecco che sono iniziate le polemiche. Nella prima serata di lunedì, quando è andata in onda la settima puntata, Alfonso non ha fatto alcun riferimento alla cosa.

Le mancate scuse hanno solo complicato la situazione e a parlare ora ci pensa Endemol Shine Italy. La società di produzione e distribuzione televisiva italiana ci tiene a porgere le scuse per quanto accaduto nel pomeriggio di lunedì al GF Vip 6. Gli insulti degli autori pare non fossero rivolte ai gieffini.

“La produzione Endemol Shine Italy si scusa per i contenuti diffusi erroneamente lunedì pomeriggio durante la diretta di GFVIP. Sono state pronunciate frasi inopportune che, benché non fossero rivolte ai concorrenti, sono ugualmente ingiustificabili”

Così, la produzione sceglie di mettere la parola fine alle polemiche. Molti telespettatori non credono affatto che gli autori non si stessero riferendo ai concorrenti, nel momento in cui hanno pronunciato la frase. Sebbene la parola ‘cerebrolesi’ venga condannata dal pubblico, c’è chi è d’accordo sul fatto che i gieffini quest’anno non stiano dando il meglio di loro stessi.

“A parte il termine cerebrolesi che è inaccettabile in qualsiasi contesto anche privato, il senso delle frasi che abbiamo ascoltato ci  ha trovato tutti concordi”, scrive qualcuno in risposta al Tweet condiviso in queste ore dalla produzione. Molti telespettatori, infatti, non sono soddisfatti del cast scelto per questa sesta edizione del programma di Canale 5.

Nonostante tutto, la produzione è certa che gli autori non stessero parlando dei concorrenti. Intanto, proprio in questi giorni, un volto noto nel mondo dello sport si è ribellato di fronte a quanto accaduto. Entrando nel dettaglio, l’atleta paralimpico Giuseppe Campoccio ha scelto di parlare attraverso una lettera pubblica sul Corriere.

Qui si è detto offeso e indignato per la parola ‘cerebrolesi’, utilizzata dagli autori in un contesto televisivo. Pertanto, lo sportivo ha lanciato un vero e proprio appello ad Alfonso Signorini. A detta sua, il conduttore dovrebbe prendere dei provvedimenti verso chi, all’interno della regia, ha commesso questo squallido errore in diretta televisiva.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Grande Fratello Vip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top