Connect with us
giulia salemi semplice

News

Giulia Salemi, caso Malika Chalhy: “Fatevi esame di coscienza. Squallidi”

Sul caso di Malika ripudiata dai genitori perché lesbica ha rotto il silenzio anche l’influencer italo-persiana che si è detta indignata

Il caso Malika Chalhy lesbica sta facendo molto rumore. La sua storia mediatica è iniziata con una denuncia nei confronti dei suoi genitori. La 22enne ha raccontato di non tornare a casa ormai da mesi dopo che, a causa del suo coming out, è stata cacciata dai suoi genitori. La vicenda è sbarcata a Le Iene ieri sera e stasera, mercoledì 14 aprile 2021, se ne discuterà al Maurizio Costanzo Show. La ragazza ha spiegato che la madre le ha augurato un tumore ed è morta per lei. I suoi genitori sono arrivati a dirle che era meglio fosse drogata che omosessuale. Altri retroscena sono venuti fuori nel corso del servizio de Le Iene: la famiglia ha tolto il cognome a Malika Chalhy e anche la residenza.

In queste ore la procura di Firenze ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di violenza privata. Adesso si trova in mezzo a una strada senza neppure i vestiti che non le sarebbero stati dati. Per lei è stata aperta una raccolta fondi su Gofundme che in poche ore ha superato i 30mila euro. In tanti le hanno espresso solidarietà da Elodie a Fedez. Giulia Salemi è rimasta molto turbata dopo la puntata del programma di Italia1, la quale si è schierata dalla parte di Malika. La fidanzata di Pierpaolo Pretelli, che ha svelato la verità sulla partecipazione a Temptation Island, in una diretta Instagram ha attaccato i genitori della ragazza:

“Questa madre e questa famiglia dovrebbero farsi un esame di coscienza. Nel 2021 è squallido assistere ad una cosa del genere”

Successivamente, l’influencer ha dichiarato di essere rimasta pietrificata nell’avere sentito una madre parlare così a una figlia. Non pensava che un genitore potesse spingersi a questo punto con le parole:

“Nemmeno al tuo peggior nemico ti rivolgi in questo modo. Una bassezza e una piccolezza umana uniche”

Giulia Salemi difende l’omosessualità di Malika Chalhy e attacca i genitori omofobi

Per la Salemi, i figli dovrebbero essere amati dai genitori in modo incondizionato per quelli che sono anche perché non sono certo loro a chiedere di venire al mondo. Giulia ha condannato il comportamento dei genitori omofobi di Malika Chalhy asserendo senza peli sulla lingua.

Secondo il suo punto di vista, i genitori non si scelgono ma i figli non devono pagare l’ignoranza che porta a questo triste sipario ancora fin troppo ricorrente.

Appassionato da sempre di gossip e tv, si occupa di giornalismo e del piccolo schermo da cinque anni. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce il sito di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali. Email: [email protected]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

To Top