Connect with us

Televisione

Giorgio Marchesi svela perché farà guardare al figlio L’Aquila Grandi Speranze: “Non amo farlo ma…”

L'Aquila Grandi Speranze, Giorgio Marchesi: "Ecco perché farò vedere la fiction al mio primogenito"Giorgio Marchesi racconta il lavoro e le emozioni di L’Aquila Grandi Speranze

Giorgio Marchesi è uno dei protagonisti della fiction Rai ambientata nella città de L’Aquila, che racconta la ricostruzione e la vita quotidiana degli abitanti ad un anno e mezzo dal catastrofico terremoto del 2009. In L’Aquila Grandi Speranze l’attore bergamasco interpreta Marco Risi, psichiatra che ha a che fare con la scomparsa della piccola figlia, mai ritrovata dopo la notte del sisma, e le “macerie emotive” lasciate dal terremoto, come raccontato in una bella intervista a Vero Tv a firma di Luigi Miliucci. Giorgio Marchesi racconta come si è preparato per il suo personaggio e le emozioni che ha provato nella città abruzzese. Inoltre ha anche rivelato perché ha deciso di far vedere la serie che lo vede fra i protagonisti anche al suo primogenito, cosa che in genere preferisce non fare.

L’Aquila Grandi Speranze, Giorgio Marchesi rivela: “Ho lavorato con profonda emozione”

“Ho lavorato a questa serie con profonda emozione. Trattiamo un argomento legato a una realtà drammatica, cercando di omaggiare una città, L’Aquila, che ha sofferto tanto”, racconta l’attore in merito alla fiction L’Aquila Grandi Speranze. Giorgio Marchesi svela anche come si è preparato per interpretare il suo personaggio: “Ho passato una giornata indimenticabile a L’Aquila due anni fa prima dell’inizio della lavorazione della serie e ho incontrato uno psichiatra vero che mi ha aiutato a vestire questi panni”. Il protagonista della serie L’Allieva, ha raccontato di aver incontrato persone straordinariamente forti che “ti rendono orgoglioso di essere italiano”.

L’attore Giorgio Marchesi farà vedere la fiction anche al suo primogenito: ecco perché

Il bravo e bell’attore italiano ha rivelato che per L’Aquila Grandi Speranze farà qualcosa che di solito no fa, ovvero far vedere la fiction con lui protagonista a suo figlio Giacomo per l’importante messaggio che lancia. Così afferma: “In genere non amo farlo, ma stavolta si. La storia racconta dinamiche giovanili di gruppo in cui può riconoscersi”. Marchesi poi ci tiene a sottolineare come la nuova serie di Raiuno parli di ragazzi che attraverso i loro legami d’amicizia affrontano e superano la paura.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top