Connect with us
Gina Lollobrigida vestito azzurro

News

Gina Lollobrigida, liti subito dopo la morte: “Aggressione davanti alla stanza”

Un retroscena amaro emerso a Storie Italiane nella puntata di stamattina, Eleonora Daniele prova ad approfondire la questione

La morte di Gina Lollobrigida ha trovato forse poco spazio in televisione ieri, nel giorno della scomparsa, a causa della cattura di Matteo Messina Denaro. Oggi però le trasmissioni continuano a parlare dell’attrice e a darle l’ultimo saluto. Eleonora Daniele ne ha parlato a Storie Italiane stamattina e c’era un inviato della trasmissione davanti alla clinica in cui si è spenta la Lollobrigida. Proprio da lì è arrivato un retroscena sul triste momento in cui l’attrice ha esalato l’ultimo respiro.

Il giornalista di Storie Italiane ha raccontato in diretta che ieri poco dopo la morte di Gina Lollobrigida ci sarebbe stata una rissa. Mentre la notizia della scomparsa a 95 anni faceva il giro del mondo, dunque, davanti alla camera in cui si è spenta si stava consumando il fattaccio. Di sicuro si tratta di qualche attimo, si parla di aggressione non di una mega rissa, ma pare sia accaduto davvero. Secondo la ricostruzione dei fatti di Storie Italiane, l’ex compagno della Lollobrigida Francesco Javier Rigau avrebbe litigato con un amico dell’attrice aggredendolo.

Rigau non è a tutti gli effetti l’ex marito della Lollobrigida dato che la Sacra Rota ha annullato il loro matrimonio, però in Spagna il loro matrimonio è ancora valido. Per questo c’è il rischio che l’uomo possa avvalersi di questo registro a livello europeo per far sì che le nozze vengano riconosciute come valide civilmente anche in Italia. Chi sarebbe stato aggredito dopo la morte di Gina Lollobrigida? Il nome della vittima corrisponde ad Adriano Aragozzini, un caro amico dell’attrice.

Pare che Aragozzini abbia chiesto di poterla vedere ma non gli sarebbe stato concesso proprio da Rigau. Eleonora Daniele ha provato a contattare in diretta proprio Aragozzini per avere una conferma della rissa dopo la morte di Gina Lollobrigida. Purtroppo non sono riusciti a mettersi in contatto con lui. Intanto c’è chi si è domandato cosa ci facesse proprio Rigau davanti alla clinica e qualcuno avrebbe puntato il dito contro il figlio e il nipote dell’attrice. Va ricordato che Gina Lollobrigida considerasse Rigau un truffatore e non volesse più saperne di lui. Sempre l’attrice, inoltre, aveva insinuato dubbi sulla vicinanza tra suo figlio e lo stesso Rigau.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top