Connect with us
Massimo Giletti a Odessa

Televisione

Giletti a Odessa, bombe e caos a Non è l’Arena. Fuorionda: “Non rompere i c…”

Il conduttore è tornato in Ucraina ed è stato protagonista di una diretta piuttosto confusionaria: ancora critiche da Selvaggia Lucarelli

Massimo Giletti è tornato a Odessa, per un’altra diretta dal fronte ucraino, a due settimane di distanza dalla prima. Anche stavolta sono piovute critiche, in primis dalla collega Selvaggia Lucarelli che ha di nuovo biasimato il timoniere di Non è l’Arena con dei tweet al vetriolo. Giletti è inoltre stato colto da un fuori onda a rivolgersi in maniera non del tutto galante, per usare un eufemismo, a qualcuno che gli era vicino e che probabilmente gli stava consigliando di dirigersi in un rifugio visti i bombardamenti in corso durante il collegamento.

Giletti non interrompe il collegamento da Odessa e s’infuria

Nel corso della puntata di Non è l’Arena del 3 aprile, il talk ha alternato servizi realizzati negli ultimi giorni sul campo con il dibattito con gli ospiti in studio che, visto l’impegno di Giletti in Ucraina, è stato affidato al giornalista Tommaso Cerno. A un certo punto di uno dei collegamenti, si sono avvertite delle forti esplosioni.

Ci dicono che ci sono state esplosioni molto vicini a noi, nella zona del porto di Odessa, a circa 700 metri in linea d’area da dove siamo. Ci sono le sirene. Noi abbiamo sentito i vetri tremare”. Così Giletti che ha poi cominciato a discutere con chi evidentemente provava a convincerlo a fermare la diretta e a trovare un riparo sicuro per non correre rischi.

“Quello che vi possiamo dire – ha continuato il giornalista – è che i botti si sono sentiti molto forti anche in questo posto… Grazie alla Croce Rossa. Lo dico perché a differenza di quanto scritto da qualcuno con molta ironia non siamo al Grand Hotel”.

“Le guardie dietro le telecamere mi dicono che devo smettere, ma noi stiamo qui e continuiamo”, ha sottolineato il conduttore, il quale, poi, in un fuori onda presto diventato virale sui social, lo si è sentito lamentarsi in modo colorito: “Non rompere i cogl….ni…”.

La diretta, per diversi tratti, ha avuto interruzioni ed è proceduta con difficoltà, fatto che ha spinto più volte Massimo Giletti a scusarsi con il suo pubblico e gli ospiti in studio.

Selvaggia Lucarelli di nuovo contro il collega Massimo Giletti per la diretta da Odessa

Selvaggia Lucarelli, già critica di Giletti due settimane fa (ha accusato il conduttore di fare del giornalismo sensazionalista di guerra), è tornata alla carica. Su Twitter ha lanciato dei cinguettii al veleno. Prima, con fare canzonatorio e ironico, ha postato un breve video in cui si sente Giletti dire a qualcuno: “Don’t wory, be happy”. Dopodiché ha rilevato che per ragioni di sicurezza e strategia l’esecutivo ucraino ha vietato la pubblicazione di immagini dei bombardamenti alle infrastrutture, misura che, secondo la Lucarelli, non sarebbe stata rispettata dal conduttore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top