Connect with us
gianni sperti, selfie con barba

News

Gianni Sperti, nuovi problemi in Egitto: “La maledizione del Nilo”

L’opinionista di Uomini e Donne continua a vivere una disavventura dopo l’altra in trasferta nel paese egiziano: ecco cos’è successo stavolta

Non c’è davvero pace per Gianni Sperti, che in questi giorni si trova (tutto solo? Non è dato saperlo) in Egitto per quella che in teoria avrebbe dovuto essere una vacanza rilassante ma che, alla luce dei fatti, si sta rivelando un vero e proprio incubo.

Nelle scorse ore, dopo i primi problemi avuti nel paese africano, Sperti si è ritrovato nuovamente a dover fare i conti con un imprevisto che di certo si sarebbe voluto risparmiare. Nel giro di una manciata di giorni, infatti, le sue valigie sono andate smarrite per ben due volte.

Il racconto di questo nuovo inconveniente è apparso sulle Instagram Stories di Sperti, che in due parole ha spiegato quello che gli è capitato questa volta. In sintesi, Gianni Sperti ha deciso di prendere un volo che l’avrebbe portato dalla capitale El Cairo a Luxor. Fin da subito, all’opinionista di Uomini e Donne è salita una certa ansia: dopo quello che aveva passato all’arrivo in Egitto, Sperti era preoccupato di poter perdere i bagagli. Cosa che, purtroppo per lui, è effettivamente successa.

Il bagaglio, alla fine, non è mai arrivato. A perdere la valigia di Sperti è stata per la seconda volta la compagnia Egyptair, con la quale ha promesso che non volerà mai più. Sperti, scherzando, ha parlato di una sorta di “Maledizione del nilo”. Per sua fortuna la preziosa macchina fotografica in suo possesso se l’è portata dietro e non è stata imbarcata: Sperti potrà così proseguire “indisturbato” il suo tour fotografico per le bellezze del patrimonio artistico egiziano. Qui sotto potete recuperare il suo racconto sui social:

instagram-stories-egitto-gianni-sperti

Gianni Sperti: il viaggio in Egitto era già partito malissimo

Gianni Sperti aveva raccontato via Instagram Stories di avere avuto problemi non appena sbarcato in terra africana. Giunto in aeroporto, il volto di UeD si era subito reso conto che il suo bagaglio era stato perso dalla compagnia aerea con cui ha volato. Ci sono voluti giorni di insistenza, attese estenuanti e chiamate al call center ma alla fine Sperti (che è dovuto tornare in aeroporto controvoglia “sporcandosi le mani”) è riuscito a recuperare i suoi averi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top