Connect with us
antinolfi parla con jo squillo

Grande Fratello Vip

GF Vip, Jo Squillo: chi sono i raccomandati e tuoni su Gianmaria e Sophie

La conduttrice e attivista torna a parlare del reality e lancia fulmini e saette su Gianmaria, Sophie e Katia

Jo Squillo senza filtri e senza peli sulla lingua. L’attivista e conduttrice milanese, ospite a Radio Radio nella trasmissione Non succederà più, è tornata a parlare del Grande Fratello Vip 6, di cui è stata concorrente. E, come già fatto di recente, ha fatto piovere fulmini e saette su alcuni concorrenti. Nel suo mirino, tanto per cambiare, è finita Katia Ricciarelli, con la quale nella Casa più spiata d’Italia ha avuto diversi battibecchi accesi. Mannaia anche su Gianmaria Antinolfi e Sophie Codegoni. Secondo Jo, la coppia (o pseudo tale) ha combinato una love story a tavolino andando alla ricerca della fama. Miele invece per Manuel Bortuzzo e Lucrezia ‘Lulùì Selassiè. Per l’attivista la principessa e il nuotatore triestino sono due persone pure, ben diverse da Alex Belli e Soleil che hanno firmato una “sceneggiatura scritta a quattro mani.

I primi a finire bersagliati dalle critiche di Jo Squillo sono stati Gianmaria e l’ex volto di Uomini e Donne. “Si sono messi d’accordo per combinare la love story, io non amo queste cose, è tutto finto“, l’esordio perentorio dell’attivista che ha aggiunto di essere rimasta stupita, una volta uscita dalla Casa, nell’aver scoperto che sia Antinolfi sia la Codegoni hanno organizzato la liaison – sempre a detta di Jo – a tavolino: “Quando mi sono accorta di questa roba, mi è crollato un mondo, ci sono rimasta male. Quelle cose che dici: ‘Ma non ci posso credere!’. Bravo ragazzo quando l’ho conosciuto, poi ho capito che era veramente in cerca di fama e fame“.

Naturalmente la 59enne milanese sa bene che la tv, soprattutto certi tipi di reality, si costruisce su due pilastri: liti furibonde, che creano dinamiche, e amori, veri o presunti, che scatenano l’immaginazione dei telespettatori. Sarà per questo che da settimane le puntate in prime time sono cannibalizzate dall’affaire Alex Belli-Soleil. La Squillo, in riferimento al parmense e all’italoamericana, ha parlato di “sceneggiatura scritta a quattro mani”, con la messa in scena di una “sceneggiata credibile, fatta bene”.

Parole differenti le ha rivolte a Lulù e a Bortuzzo che, dopo settimane di maretta (Manuel ha persino nominato la principessa a un certo punto), si sono ritrovati ed ora sembrano assai affiatati e convinti a dare vita a qualcosa di serio. “Manuel è meraviglioso, aveva bisogno di una persona pura come Lulù. Lui ha bisogno di lei e lei di lui”, il commento dell’attivista sul legame che unisce i due giovani.

Grande Fratello Vip, Jo Squillo su Katia Ricciarelli: “Una raccomandata”

Non poteva mancare una zampata su Katia Ricciarelli, definita una concorrente “favorita e, tra virgolette, raccomandata”. Non è la prima volta che la Squillo tuona sulla soprano. Inoltre ha ricordato che l’ex di Pippo Baudo gode di agi che nessun altro ha al GF Vip.  Ad esempio camera e doccia personali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Grande Fratello Vip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top