Connect with us

Televisione

Gerry Scotti replica alle polemiche su Nicolò Scalfi di Caduta Libera

gerry scotti colletto camiciaGerry Scotti a Tv Talk: la risposta alle polemiche sul campione di Caduta Libera (Nicolò Scalfi) e le parole sull’Eredità, Alessandro Borghese e Antonella Clerici

Gerry Scotti, monumento della tv commerciale, è sbarcato a Tv Talk, storico programma del pomeriggio di Rai 3. Il celebre conduttore si è raccontato a ruota libera e ha risposto a molte curiosità, confessando anche che cosa vorrebbe fare di nuovo sul piccolo schermo. Non solo, tra i temi trattati, ha speso alcune parole anche sulle recenti polemiche social che vorrebbero l’attuale campione di Caduta Libera, Nicolò Scalfi, favorito dal programma. Nella fattispecie sono stati diversi i telespettatori che sul web, in questi giorni, hanno sostenuto la tesi secondo cui al giovane ragazzo bresciano sarebbero riservate domande più semplici rispetto agli sfidanti del gioco.

“Fregherei ‘Quattro ristoranti’ al mio amico Alessandro Borghese”. Gerry Scotti si confessa

Gerry Scotti ha fatto tanto, tantissimo in tv e tutt’ora è ben presente nei palinsesti di Canale 5. Ma che cosa vorrebbe fare di nuovo? C’è un piccolo sogno nel cassetto? “Non escludo un cooking show”, fa sapere il conduttore, che però precisa che, eventualmente, lo vorrebbe fare “itinerante“. Una trasmissione culinaria che ‘scipperebbe’ a un collega? “Sulla cucina fregherei ‘Quattro ristoranti’ al mio amico Alessandro Borghese“. Per quanto riguarda, invece, i quiz show, tra quelli che non ha condotto, quale lo stimola di più? “Rendo le armi al mio avversario di tutte le sere: L’eredità“. Si passa a Caduta Libera. Il padrone di casa a chi cederebbe lo scettro eventualmente? “Antonella Clerici”. Spazio poi alle polemiche su Nicolò Scalfi.

Caduta Libera, Gerry Scotti tra serio e faceto: “Farò il casting degli odiatori”

Nel salotto di Tv Talk, Gerry Scotti ha preso la palla al balzo per dire la sua sulle polemiche social che vedono diversi telespettatori sibilare che Nicolò Scalfi sia favorito dalla produzione del quiz show che gli farebbe domande più facili rispetto agli altri concorrenti. “Quando vedi rispondere da casa sembra sempre più facile”, dice il presentatore che poi lancia la sfida agli hater: “Farò il casting degli odiatori e li farò confrontare con Nicolò per vedere come finisce”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top