Connect with us
Georgette-Polizzi-Cappello

News

Georgette Polizzi incinta. Sclerosi e Pma: “Demolita, ecco come funziona”

La stilista vicentina racconta le tappe della Procreazione medicalmente assistita

Georgette Polizzi, 39 anni, oggi sorride, nonostante tutto e nonostante tutti. Nel 2018 le è stata diagnosticata la sclerosi multipla, una mazzata che non tutti riescono a reggere. Non lei che – tutta tenacia, buon umore e forza interiore – ha iniziato a guardare la vita da un altro punto di vista, cercando il bello nel dramma, il positivo nel negativo. D’altra parte è il ‘trucco’ saggio dei positivisti: mai arrendersi, mai piangersi addosso, mai pensare che tutto sia nero e da buttare. Oggi Georgette è una moglie (con il compagno Davide Tresse si è sposata nel 2019) e una neo mamma o futura mamma, che dir si voglia. L’ex Temptation Island è incinta, grazie alla Pma, ossia la Procreazione medicalmente assistita. Un percorso durissimo, soprattutto per chi come lei è affetta da una delicata patologia.

In una lunga intervista al magazine Oggi, la Polizzi ha spiegato dettagliatamente le fasi che ha dovuto effettuare per la gravidanza. Un percorso in cui non sono mancate difficoltà, sia fisiche sia psicologiche, che hanno coinvolto anche Tresse. Innanzitutto ha raccontato che la sua infertilità non era dovuta alla sclerosi multipla ma ad un intervento del passato. Poi è arrivata la sclerosi e le cure con i farmaci, uno dei quali non è compatibile con la dolce attesa. “Quindi ho dovuto sospenderlo e aspettare un anno. Poi ho intrapreso una terapia a base di interferone che mi ha demolito”, ha aggiunto la 39enne veneta.

Tuttavia, il primo percorso di Pma non è andato come previsto. Georgette ha sostenuto che lei stessa non si era informata bene e che qualcosa poteva migliorare. Così ha cambiato centro e ci ha riprovato. “Facevo cinque iniezioni ogni sera”, ha ricordato, spiegando che durante la Pma “tutto ruota attorno alla donna” perché “l’uomo è visto come il donatore del seme e basta”. “Io ero bombardata di ormoni, litigavamo sempre io e Davide, è devastante”, ha narrato sempre la Polizzi per poi spendere parole di profondo amore e stima per Tresse, definendolo un uomo “incredibile“.

E oggi? Come procede la gravidanza? “L’inizio è stato difficile, ho avuto una minaccia d’aborto e ho passato le vacanze distese a letto. Ora però sto bene”. Georgette, quando le si chiede cosa preferirebbe circa il sesso del bebè, non ha dubbi: “Spero tanto che sia una bambina”.

Infine spazio a un aneddoto agrodolce: dopo aver effettuato il test ed aver saputo di essere rimasta incinta ha lasciato il risultato sulla scrivania di Davide. Lui però non ha inizialmente avuto una reazione tripudiante, anzi è stato piuttosto freddo. “Gli ho fatto trovare il test sulla gravidanza, ma è rimasto freddino…Sul momento ci sono rimasta male”, ha ricordato la 39enne che ha aggiunto: “Temeva che le cose potessero andare ancora male. Ora che tutto sta andando bene è felicissimo…”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top