Connect with us

News

Francesca Fialdini tuona e fa chiarezza: le parole su La vita in diretta

francesca fialdini a vieni da meFrancesca Fialdini tuona sui social e fa chiarezza sulle dichiarazioni rilasciate ieri a TV Talk

Ieri, sabato 16 novembre, Francesca Fialdini è stata ospite a TV Talk, lo show magazine di Rai 3 con al timone Massimo Bernardini. Durante il suo intervento la conduttrice ha parlato del suo presente, soffermandosi ovviamente sul suo programma Da noi…a ruota libera, ed ha parlato anche del suo passato. E cosa c’è nel passato della bella Fialdini? La Vita in Diretta, condotta con Tiberio Timperi. Un programma di cui lei non sente di certo la mancanza e che quindi non rimpiange di aver lasciato. Inoltre ha pure detto che non ha ancora visto la nuova edizione, condotta da Lorella Cuccarini ed Alberto Matano.

Francesca Fialdini: “Perché non ho mai visto La vita in diretta”

Le sue parole molto probabilmente a qualcuno non sono piaciute. Per questo motivo, qualche ora fa, Francesca ha deciso di far chiarezza con un bel post sui social:  “Leggo che per qualcuno fa scalpore qualcosa che ho sempre sostenuto e di cui non ho mai fatto mistero anche quando conducevo La Vita in diretta. È vero non ho ancora guardato una puntata della nuova edizione, per una ragione molto semplice: lavoro in un altro programma che ha lo studio a Torino ma la redazione a Roma (e il resto della mia vita si svolge in altre città)”. Insomma, se non è riuscita a guardare neppure una puntata della nuova edizione del contenitore pomeridiano di Rai Uno è semplicemente perché non ha avuto tempo.

Il pubblico cambia, non è un monolite. Così come la tv” , il consiglio spassionato

A La Vita in Diretta, però, la conduttrice di Da Noi…a Ruota libera ha voluto rivolgere un pensiero: “Detto questo penso che, in generale, cambiare i conduttori di un format possa essere utile se gli stessi vengono messi nelle condizioni di incidere sulla scaletta o sulla scelta degli argomenti. Il programma dovrebbe valorizzare le loro caratteristiche e non piegarli di volta in volta a un format che nel tempo è forse stato superato da nuovi linguaggi televisivi. Il pubblico cambia, non è un monolite. Così come la tv”.

Un augurio particolare a Lorella Cuccarini ed Alberto Matano

Infine, Francesca ha auspicato ai due nuovi conduttori di riuscire nell’impresa in cui lei crede di aver fallito: “A Lorella e Alberto auguro di riuscire in qualcosa che per me (e non solo, ma qui posso parlare solo per me) non è stato possibile fare”.

View this post on Instagram

Leggo che per qualcuno fa scalpore qualcosa che ho sempre sostenuto e di cui non ho mai fatto mistero anche quando conducevo La Vita in diretta. È vero non ho ancora guardato una puntata della nuova edizione, per una ragione molto semplice: lavoro in un altro programma che ha lo studio a Torino ma la redazione a Roma (e il resto della mia vita si svolge in altre città). Detto questo penso che, in generale, cambiare i conduttori di un format possa essere utile se gli stessi vengono messi nelle condizioni di incidere sulla scaletta o sulla scelta degli argomenti. Il programma dovrebbe valorizzare le loro caratteristiche e non piegarli di volta in volta a un format che nel tempo è forse stato superato da nuovi linguaggi televisivi. Il pubblico cambia, non è un monolite. Così come la tv. A Lorella e Alberto auguro di riuscire in qualcosa che per me (e non solo, ma qui posso parlare solo per me) non è stato possibile fare. Tutto il mio intervento a @tvtalk_rai lo trovate su raiplay. Grazie ancora al prof. Bernardini e ai suoi analisti.

A post shared by Francesca Fialdini (@francifialdini) on

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top