Connect with us
flavio insinna polemica caccia

News

Flavio Insinna svela il suo Pranzo è Servito: com’è nata l’idea, cosa cambia

Il conduttore è emozionatissimo per questo grande ritorno in televisione, su cui aveva fantasticato già dieci anni fa insieme alla moglie di Corrado

Flavio Insinna sta per arrivare con Il Pranzo è Servito, quale occasione migliore per presentare la sua versione se non l’avvicinarsi della data d’inizio? Il giorno scelto per il ritorno del format è il 28 giugno, ovviamente su Rai Uno. Tra gli anni Ottanta e Novanta invece è andato in onda sulle reti Mediaset, prima su Canale 5 e poi su Rete 4. Flavio Insinna è il conduttore e in una intervista a Tv Sorrisi e Canzoni ha parlato di come sarà il nuovo Il Pranzo è Servito. Innanzitutto c’è una curiosità sulla squadra degli autori: c’è Simone Jurgens, figlio di Stefano Jurgens che aveva ideato anni fa il programma insieme a Corrado. Stefano Jurgens inoltre era il bimbo Carletto, che cantava la canzone.

Quella che sta per arrivare, a distanza di tanti anni, sarà la 12esima edizione de Il Pranzo è Servito. Il conduttore non è stato in grado di anticipare molto perché, ha ammesso, lui stesso non ha molto tempo per parlarne. Insinna è ancora alle prese con le registrazioni de L’Eredità, inoltre le riunioni e gli incontri a distanza in videochiamata rendono tutto un po’ più complicato. Ha spiegato di aver pensato di riportare in tv Il Pranzo è Servito insieme alla moglie di Corrado, Marina:

“È successo durante le prove di La Corrida nel 2011. Parlando di Il pranzo è servito, ci dicemmo: ‘Hai visto mai che riusciamo a rifare anche questo?’. Dieci anni dopo abbiamo deciso di proporre l’idea al direttore di Raiuno Stefano Coletta, che a sua volta l’ha inoltrata all’amministratore delegato Fabrizio Salini. Ed eccoci qua”

Quando gli hanno chiesto come sarà il programma ha risposto che la struttura non cambierà. Il Pranzo è Servito tornerà su Rai Uno esattamente com’era, a quanto pare. Flavio Insinna vuole soprattutto portare allegria nelle case del pubblico, la stessa che regalava la versione originale. Non mancheranno i premi in palio per chi giocherà con il programma, anche se non saranno grandi cifre ma comunque dei premi che aiuteranno a riacquistare un po’ di ottimismo. La squadra di autori è al lavoro per studiare una novità, però: un nuovo gioco per chi segue da casa.

Flavio Insinna è molto emozionato per questo ritorno, anche perché lui stesso ha seguito Il Pranzo è Servito all’epoca senza perdere una puntata. Ricorda bene la musichetta perché la ascoltava appena tornato a casa dopo la scuola, quindi rievoca in lui anche dei ricordi. “La sentivo già dalla tromba delle scale”, ha aggiunto. Ma oltre a riportare in tv Il Pranzo è Servito, Insinna si prepara a riportare in tv anche Anceschi in Don Matteo 13. Lui ha confermato la sua presenza in una puntata, anche se tornerà senza la moglie

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top