Connect with us
Selvaggia Lucarelli contro Salvini

News

Figlio Selvaggia Lucarelli contesta Salvini, identificato: lei interviene

Selvaggia Lucarelli non è potuta rimanere in silenzio. Suo figlio Leon (15 anni) ha contestato il politico Matteo Salvini al termine di un comizio a Milano, dopo che la madre gli ha chiesto come mai non indossasse la mascherina; le forze dell’ordine sono dovute intervenire per allontanare entrambi, chiedendo poi i documenti del ragazzo. È stato identificato, nonostante – come ha sottolineato la giornalista – avesse espresso educatamente il proprio pensiero, senza lasciarsi andare a insulti o ad altre forme di violenza. Selvaggia ha spiegato che il figlio ha avuto il coraggio di dar voce alle proprie idee e che Salvini avrebbe potuto cercare almeno di rispondergli come si deve. Alle critiche del giovane, il leader della Lega gli ha detto “ti voglio bene”; Leon, di tutta risposta: “Io no”. Una volta che la notizia ha fatto il giro del Web, Selvaggia Lucarelli ha deciso di intervenire. Ha spiegato nei dettagli quello che è successo quest’oggi a Milano, quando lei e suo figlio si sono trovati casualmente dinanzi al gazebo allestito per Salvini. Nulla era programmato.

Selvaggia Lucarelli e Matteo Salvini, attriti dopo il comizio: il figlio interviene e viene identificato

La giornalista, sul sito Tpi.it, ha spiegato che non ha pianificato col figlio Leon una contestazione contro Matteo Salvini. Tutto si è svolto in maniera molto naturale. Lei è andata al bar dove solitamente fa colazione col figlio e a quel centro commerciale che si trova a pochi metri dal luogo in cui è stato allestito il gazebo; dopo aver sentito degli scroscianti applausi, la giornalista aveva capito che era arrivato Salvini. Non appena ha potuto avvicinarsi, gli ha chiesto come mai non indossasse la mascherina stando in mezzo a tutta quella gente. Selvaggia ha ricevuto come risposta solo gli insulti da parte dei suoi sostenitori; suo figlio Leon ha invece espresso candidamente il proprio pensiero: “Volevo ringraziarla per il suo governo omofobo e razzista”. Il ragazzo è stato allontanato e identificato dalle forze dell’ordine: non avendo i documenti con sé, ha dovuto dire pubblicamente chi fosse. Queste, le parole della madre su Tpi.it: “Cercare di intimidirlo è stato squallido”.

Figlio di Selvaggia Lucarelli allontanato per una pacifica contestazione: la sua foto finisce sulla pagina Lega-Salvini premier

Selvaggia Lucarelli, conosciuta per la sua grande schiettezza (basti pensare a quello che ha avuto da dire a Pierluigi Diaco), ha voluto dire altro sulla questione che ha travolto suo figlio: “Si è difeso benissimo da solo, non è traumatizzato”. Ma ha ricevuto un colpo basso, come ha voluto spiegare: “Ringrazio la pagina ufficiale Lega-Slavini premier per aver pubblicato la foto di Leon, 15 anni, con la mascherina. Chissà che Salvini, vedendo che riesce a farlo pure un adolescente, non impari a mettersela”. Ricordiamo che il figlio di Selvaggia Lucarelli è minorenne: un’esposizione di quel tipo su una pagina dedicata a Salvini produce solo insulti, quelli che Leon non ha mai utilizzato per esprimere il proprio pensiero. Come si risolverà la vicenda? Matteo Salvini deciderà di aggiungere altro?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top