Connect with us
fedez contro regione lombardia

News

Fedez furioso con la Regione Lombardia: “Verità sul vaccino di mia nonna”

Il rapper all’attacco sulla campagna vaccinale contro il Covid-19 a Milano e dintorni

Fedez è una furia su Instagram. Senza mezzi termini il cantante ha attaccato la Regione Lombardia e il modo in cui sta portando avanti la campagna vaccinale. Già qualche settimana fa Federico Lucia, questo il vero nome del rapper, si era lamentato del mancato vaccino alla nonna 90enne. Situazione che ha deciso di portare all’attenzione mediatica anche la moglie Chiara Ferragni, influencer nota in tutto il mondo.

Dopo l’appello dell’imprenditrice digitale la nonna di Fedez è stata chiamata per il vaccino. Nel frattempo la Regione Lombardia ha smentito la versione dell’imprenditrice e ha aggiunto che la nonna di Fedez avrebbe omesso il comune di residenza nella compilazione della richiesta e questo avrebbe causato dei ritardi.

Diversa la versione dei fatti raccontata da Fedez sui social network:

“La Regione sostiene che mia nonna abbia sbagliato a compilare il modulo omettendo il comune di residenza. Purtroppo questa scusa fa acqua da tutte le parti. Sul sito, quando si compila la domanda per il vaccino, il comune di residenza viene messo in automatico. Se questo non bastasse a farvi fare la più grande figura di mer** di tutti i tempi, vi dirò che mia nonna, la domanda per il vaccino la compilò mesi fa e, guarda un po’, fu contattata il giorno dopo che io pubblicai una story dove la Regione si scusava per il ritardo”

Il cantante ha aggiunto:

“Anche lì, il giorno dopo, una strana coincidenza senza favoritismi e preferenze. Mia nonna quel giorno non è potuta uscire perché inferma a una gamba. Poi si sono dimenticati di lei come hanno fatto con tutti gli altri anziani e il giorno dopo che mia moglie fa una story per lamentarsi della Regione cosa succede? Viene contattata mia nonna per essere vaccinata e le chiedono: ‘Lei è la nonna di Fedez?‘. Questa è la modalità Lombardia, cercare di tappare i buchi e mettere a tacere le polemiche in un sistema che fa acqua da tutte le parti”

Fedez ha concluso il suo lungo sfogo con una richiesta per Attilio Fontana e Letizia Moratti, rispettivamente Presidente e Vicepresidente della Regione Lombardia. Il marito di Chiara Ferragni ha consigliato ai due di chiedere pubblicamente scusa per quanto accaduto negli ultimi giorni. Scusa non per i Ferragnez ma per tutti i cittadini che, proprio come la nonna di Fedez, stanno vivendo grandi disagi a causa dell’emergenza Coronavirus.

La Lombardia è indubbiamente la Regione italiana più colpita dalla pandemia e a un anno di distanza la situazione non è migliorata. Come se non bastasse la campagna vaccinale dalle parti di Milano sta procedendo a ritmo davvero lento.

Ferragnez uniti contro la Regione Lombardia

Nelle ultime ore non è tardato ad arrivare il commento di Chiara Ferragni. La web influencer si è detta indignata per l’intera faccenda e ha puntato il dito contro la Regione Lombardia che ha cercato di screditarla facendo una pessima figura.

Chiara Ferragni ha inoltre criticato il tweet della giornalista Maria Giovanna Maglie, che ha parlato di una fantomatica crisi post partum. The Blonde Salad ha definito la Maglie del tutto fuori luogo visto che ha ridicolizzato una patologia che colpisce almeno il 15% delle donne che mettono al mondo un bambino.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

To Top