Connect with us
fabio volo e fedez

News

Fedez, beneficienza: Fabio Volo si scaglia contro il rapper, che si difende

Lo scrittore questa mattina attacca il rapper, che ieri attraverso il suo canale Twitch ha raccolto e consegnato 5mila euro a cinque persone in giro per Milano; il marito della Ferragni decide di rispondere alle polemiche, rivolgendosi al conduttore radiofonico

Fabio Volo attacca Fedez, nella sua trasmissione del mattino di Radio Deejay Il Volo. Lo scrittore ha parlato dell’iniziativa che ha lanciato il rapper ieri. Sulla sua Lamborghini, il marito di Chiara Ferragni ha deciso di girare per la città di Milano con cinque pacchetti regalo, ognuno dei quali conteneva 1000 euro in contanti. Tali doni sono stati donati dai fan attraverso la piattaforma di Twitch e sono stati poi consegnati a cinque rappresentanti delle categorie scelte dagli stessi follower del canale del cantante. In particolare, hanno avuto tra le mani questi regali un cameriere o ristoratore, un senzatetto, un artista di strada, un rider e un volontario, come ha spiegato Fedez sul suo profilo ufficiale di Instagram.

Ma questa mattina si è alzato un polverone, in quanto molti ritengono che la beneficienza debba essere fatta in silenzio. Di questa opinione è Fabio Volo, che apre la sua trasmissione chiedendo ai suoi ascoltatori cosa ne pensano al riguardo. “Io divento matto”, dichiara lo scrittore. C’è chi si è mostrato d’accordo con il presentatore e chi, invece, ha continuato a sostenere Fedez. Non è di certo stato l’unico che ha attaccato il rapper. Questa non è la prima volta che un’iniziativa del cantante e di sua moglie Chiara Ferragni genera polemiche. Per tale motivo, anche questa volta, Fedez si difende.

Il rapper si dichiara dispiaciuto per il fatto che questa sua iniziativa sia stata percepita male. Nonostante ciò, rifarebbe ciò che fatto. Fabio Volo è abbastanza chiaro e sembra essere particolarmente infastidito da come Fedez abbia reso noto il suo gesto:

“Aspettate, un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una stories, un post e divento buono per tutti, ma con i soldi degli altri”.

Dopo di che, il conduttore radiofonico continua a fare sarcasmo sull’iniziativa e rivela che questi argomenti lo mandano fuori di testa. Infine, chiede agli ascoltatori: “La beneficenza non era un qualcosa che si faceva in silenzio?”. È chiaro che Volo non abbia per nulla apprezzato quanto fatto da Fedez. Nelle ultime ore, però, quest’ultimo condivide un messaggio taggando lo scrittore, nelle sue Stories di Instagram. Il rapper afferma di aver utilizzato lo spazio social per diffondere l’opportunità, ma è consapevole del fatto che è stata “coperta dall’ennesimo tsunami”. Ora, però, Fedez torna a parlare dell’iniziativa Scena Unita, che ha come scopo quello di aiutare i lavoratori dello spettacolo in questo momento di crisi, causato dalla pandemia del Coronavirus.

Siccome Volo oggi l’ha “giustamente criticato per questa polemica”, vorrebbe invitarlo a prendere parte all’iniziativa, a cui hanno aderito già altri suoi colleghi. Risponde all’accusa e ammette di aver messo mano nel suo portafoglio, donando 100mila euro di tasca sua. Non avrebbe voluto rivelare questo dettaglio, ma sceglie di fare questa cosa “davvero poco elegante”. Ci tiene a spiegare allo scrittore il motivo per cui questa iniziativa non rappresenta “il classico caso della beneficienza si fa ma non si dice”. Rendendo pubblico ciò che lui e i suoi colleghi stavano facendo, sono riusciti a coinvolgere aziende e brand, per raggiungere una cifra che da soli non avrebbero ottenuto.

Infine, conclude il suo messaggio affermando che gli sarebbe piaciuto averlo al suo fianco in questa iniziativa: “Piuttosto che stare a dibattere con te questa polemica del ca..o, vabbé rendiamola costruttiva dai”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top