Connect with us
fausto leali nominato al gf vip

Grande Fratello Vip

Fausto Leali squalificato al GF Vip: lacrime e dispiacere per il cantante

Fausto Leali è stato squalificato dal Grande Fratello Vip. Alfonso Signorini ha iniziato questa puntata annunciando che il televoto, che vedeva il cantante contro Massimiliano Morra, è stato annullato. Una volta essersi collegato con la Casa, il conduttore ha mandato in onda il video che va a incriminare Fausto. Scendendo nel dettaglio, questa settimana Leali è stato duramente attaccato sia fuori che dentro il reality. Il web si è infiammato contro il cantante, che anche questa volta è riuscito a sconvolgere il pubblico con una frase poco carina. “Nero è il colore, ne..o è la razza”, ha dichiarato Fausto durante un confronto con il fratello di Mario Balotelli, Enock Barwuah. L’artista ha poi ripetuto la parola più volte, infastidendo non poco il ragazzo. Oltre lui, anche altri concorrenti si sono mostrati indignati. In particolare, hanno parlato negativamente della questione Pierpaolo Petrelli, Fulvio Abbate, Tommaso Zorzi ed Elisabetta Gregoraci. In puntata, Fausto ha dimostrato di essere amareggiato dell’accaduto, tanto che Antonella Elia ha confessato di provare tenerezza per lui. I suoi compagni d’avventura, quando è arrivato il momento dei saluti, sono apparsi molto dispiaciuti, tanto che qualcuno non è riuscito a trattenere le lacrime.

Fausto Leali squalificato al Grande Fratello Vip: dispiacere per il cantante, i concorrenti lo difendono

Nomi come Cristiano Malgioglio, Balotelli e Boateng si sono ribellati alla frase di Fausto Leali al GF Vip. Nel corso della puntata, nessuno ha tentato di aggravare la posizione del cantante, ma Signorini ha ammesso di non poter lasciar perdere quanto accaduto, poiché non deve passare un messaggio sbagliato. Alcuni dei concorrenti hanno preso le difese di Leali. “È oggi che è diventata una parola brutta, ai miei tempi era una cosa normale. Bisogna abituarle le persone a esprimersi in un’altra maniera”, ha dichiarato Patrizia De Blanck. Anche Fulvio Abbate ha fatto notare che in passato questa parola non era considerata discriminatoria: “Da parte Fausto c’è un piccolo ritardo culturale”. Per Zorzi, Denis ed Enock non c’è, invece, nessuna giustificazione. Nonostante tutto, il fratello minore di Balotelli sa che da parte di Fausto non c’era alcuna cattiveria.

Il Grande Fratello Vip squalifica Fausto Leali: Enock ha perdonato il cantante

Pupo ha chiesto così al programma di avere clemenza nei confronti di Fausto, mentre Signorini ha cercato di far capire al gieffino il suo errore. L’opinionista, inoltre, ci ha tenuto a fare i complimenti a Enock per come ha reagito di fronte a questa situazione. In effetti, il ragazzo si è mostrato deluso per le parole utilizzate da Fausto, ma ha comunque mantenuto la calma e perdonato il tutto. Signorini ha confessato di essere dispiaciuto, ma ha dovuto comunque squalificare dai giochi Leali. Tutti i concorrenti hanno dimostrato dispiacere per quanto accaduto al cantante, in quanto è chiaro il fatto che da parte sua non ci fosse cattiveria. “Esistono, però, delle regole che devono essere chiare”, ha affermato Alfonso.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Grande Fratello Vip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top