Connect with us

Musica

Fabio Volo torna a parlare di Ariana e svela: “Mi hanno augurato la morte”

Fabio Volo caso Ariana GrandeFabio Volo torna a parlare del ‘caso’ Ariana Grande, chiede scusa e poi fa un appello ai genitori

È da ieri che Fabio Volo è finito nella totale bufera. Non sono piaciute, infatti, le sue dichiarazioni sulla cantante italo – americana Ariana Grande. Cosa è successo? Il conduttore radiofonico durante il suo celebre programma Il Volo del Mattino ha raccontato che mentre era in palestra si è trovato dinnanzi ad uno dei famosi video musicali della cantante, 7 Rings. Fabio ha dichiarato di non aver per nulla gradito le movenze di Ariana ritenendole fin troppo sensuali per una ragazza della sua età. C’è da dire, inoltre, che lo scrittore non ha utilizzato mezzi termini risultando anche sgradevole alle orecchie dei fan della cantante.

Fabio Volo e l’invito, ai più giovani, di essere più ‘leggeri’

Dopo le sue dichiarazioni il web si è letteralmente smosso ed è iniziata, contro di lui, una guerra che sembrava infinita. Sempre ieri, però, Volo ha tentato di fare un passo indietro sul suo profilo Instagram dichiarando di essersi sentito addirittura incompreso. Secondo l’autore, infatti, la gente ha capito l’esatto contrario di quello che lui, invece, voleva dire. Stamattina, come ha promesso, è dunque tornato a parlare di questo caso durante il suo programma radiofonico che ha aperto proprio con la canzone 7 Rings. In primis, Fabio si è voluto scusare con i fan della cantante poi, però, ha voluto parlare degli attacchi che ieri ha subito lanciando anche un appello ai genitori dei più giovani.“Ieri ho subito una s**tstorm, per la prima volta!” – ha raccontato – “Per aver detto che una ragazza di riferimento ai giovani, usa dei messaggi espliciti se***ali, per aver detto questo, mi sembrava di aver fatto un bel discorso sulle donne. Ieri ho subito, per la prima volta in vita mia, lo s**tstorm! Una tempesta di m**da! […] È stato un bell’insegnamento di vita. Fortuna che è successo a me, perché ho capito la violenza che si subisce. È aggressivo vedere ragazzini così giovani con questo livore. È l’età in cui ti fai le s***e, dovresti essere più leggero”.

Fabio Volo: “Mi hanno accusato di una cosa che non ho fatto”

“Qui, parliamo un po’ come se fossimo una famiglia. Estrapolato dal Volo del Mattino, mi sono sentito accusare di una cosa che non ho fatto. È stata una esperienza mistica, chiedo scusa a tutti i fan di Ariana Grande, non ho mai detto che è una p****na. È come se un elefante mi avesse ca*ato fuori la porta di casa. È stato un fastidio, una seccatura. Mi hanno augurato la morte, il cancro. Genitori, andate a vedere cosa scrivono i vostri figli su Internet”, ha poi chiesto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top