Connect with us

Televisione

Enrico Brignano: “Flora Canto, Dio mi ha dato un’altra possibilità”

enrico brignano maurizio costanzoEnrico Brignano in confidenza da Maurizio Costanzo: Coronavirus, recitazione e Flora Canto (“Dio mi ha dato un’altra possibilità”)

Enrico Brignano a ruota libera. Il comico, di professione attore, regista e showman, si è confessato con Maurizio Costanzo, nella terza puntata del programma L’Intervista, in onda in seconda serata giovedì 26 marzo su Canale 5 (qui le anticipazioni). Con il decano del giornalismo italiano, ha affrontato diversi argomenti: la passione per la recitazione, il rapporto con il padre, il matrimonio naufragato con Bianca, l’amore travolgente con l’ex tronista Flora Canto e che cosa significa fare il comico ai tempi del Coronavirus. Insomma, un Brignano a tutto campo, a briglie sciolte.

“È dura… in questo molto più che in guerra…”

A proposito della comicità ai tempi dell’epidemia, Brignano dichiara: “È dura… in questo molto più che in guerra… quando c’erano le guerre Macario, Totò stesso, Petrolini, tutti i comici di quell’epoca facevano spettacolo e invece no noi non possiamo farlo se non da casa attraverso internet un messaggio, una speranza.” Spazio quindi alla recitazione, al teatro, all’esibirsi su un palcoscenico. Da dove è nato tutto ciò? “L’ispirazione per la mia carriera è nata dalla famiglia, non ho fatto altro che chiudere gli occhi e raccontare quello che era successo…“. Un sogno nel cassetto? “Il grande varietà, il grande show del sabato sera. Dicono tutti che sia finito, ma io dico de no (…). Mi manca soprattutto andare all’estero con lo spettacolo.”

“Dio mi ha dato un’altra possibilità per essere felice, sono fortunato e non smetterò mai di ringraziarlo”

Si passa alle vicende personali familiari. Suo padre si è spento a 78 anni, nel 2011: “Mio padre non aveva nulla, è venuto in Italia dalla Tunisia (…) partì con una frutteria, fece mille lavoretti per tirare avanti, aveva fatto la terza elementare (…). Non aveva memoria per le parole, quando si arrabbiava balbettava (…), l’unica cosa che mi ha insegnato a parole sue è l’onestà.” Infine le parole su Flora, amore giunto alla fine del matrimonio con la ballerina Bianca Pazzaglia, sposata nel 2008. La rottura cinque anni dopo. Nel 2014 l’incontro con la Canto: “Dio mi ha dato un’altra possibilità per essere felice, sono fortunato e non smetterò mai di ringraziarlo. Ho capito che era la donna giusta a Bergamo, quando stavamo debuttando con lo spettacolo “Tutto suo padre”. Ero fragilissimo all’epoca e durante le prove abbiamo riso..non credo di aver mai riso tanto in vita mia..e quel riso era liberatorio, creativo, fantastico.”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top