Connect with us
elodie difende sergio sylvestre e attacca salvini

News

Elodie difende Sergio Sylvestre e punge Salvini: “Uomo piccolo”

elodie difende sergio sylvestre e attacca salviniElodie Di Patrizi corre in difesa di Sergio Sylvestre in merito al caso Coppa Italia: Salvini critica l’ex vincitore di Amici, la cantante romana lo bacchetta

Non sembra placarsi la polemica nata dopo l’esibizione di Sergio Sylvestre in occasione della finale di Coppa Italia andata in onda ieri sera su Rai 1. L’ex vincitore di Amici, come ben sappiamo ormai, è stato chiamato per cantare l’inno nazionale italiano prima del fischio d’inizio del match: purtroppo, non tutto è andato secondo i piani. Complice una forte emozione, l’artista ha dimenticato alcune parole del brano, sollevando una successiva polemica sul web. A far discutere i tantissimi telespettatori è stato anche il gesto del pugno alzato, ritenuto forse fuori luogo nel contesto come quello della Coppa Italia. Tra i vari commenti negativi, è apparso anche quello dell’ex ministro Matteo Salvini: dopo la replica di Sylvestre, poco fa anche Elodie Di Patrizi ha criticato il leader della Lega su Twitter, andando dunque a difendere l’ex compagno di avventura di Amici.

Salvini punzecchia Sergio, Elodie risponde al vetriolo

“Sbaglia l’Inno e saluta col pugno chiuso! Ma dove l’hanno trovato?!? Povera Italia!”, ha scritto sui principali social network l’ex ministro. Post che ha scatenato la polemica nella polemica, visti i commenti particolarmente duri degli utenti del web che invece si sono schierati dalla parte di Sylvestre. Si perché parliamoci chiaro: l’emozione può giocare brutti scherzi e l’episodio non dovrebbe essere motivo delle innumerevoli critiche arrivate nelle ultime ore. E così, qualche ora fa, ecco che anche la cantante di Guaranà ha voluto dire la sua, replicando proprio al post condiviso da Salvini: “Non perde mai l’occasione per dimostrare quello che è, un piccolo uomo”. Insomma un intervento decisamente adirato, destinato probabilmente a far discutere.

Sergio chiarisce: “Mi veniva da piangere”

Dopo aver dato la sua versione dei fatti in alcune storie Instagram, il cantante ha fornito ulteriori dettagli in un’intervista per il Corriere della Sera, affermando di non aver dimenticato le parole dell’inno ma l’emozione lo avrebbe travolto completamente: “Per me cantare lì era importante. Quando mi sono bloccato era perché mi ero commosso, mi veniva da piangere”. In seguito, l’ex vincitore di Amici, ha replicato alle critiche del leader della Lega Nord: “A Salvini dico che forse dovrebbe informarsi meglio. Dovrebbe cercare di capire cosa significa quel pugno o un movimento come Black Lives Matter. Ma in fondo non può, lui non può capire cosa vuol dire essere nero. Io però sono nato così. Se ha qualche dubbio sul significato del mio pugno, lo invito a chiamarmi”. 

Chi è Sergio Sylvestre

Sergio è noto al pubblico italiano soprattutto per aver partecipato e vinto la quindicesima edizione di Amici, il talent show di Maria De Filippi in onda su Canale 5. Classe 1990, nato e cresciuto a Los Angeles da madre messicana e padre haitiano, il giovane si è trasferito in Italia otto anni fa, nel 2012. Nel 2017 Sergio ha partecipato al Festival di Sanremo, presentando una canzone scritta da Giorgia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top