Connect with us
Mara Venier ospita di nuovo matano

Televisione

Domenica In camuffata da Vita in diretta: scelte opinabili e mugugni, non tutti hanno gradito

La conduttrice ha proposto un lungo blocco dedicato alla Regina Elisabetta II con Matano a dirigere le operazioni: non tutti hanno gradito

Mara Venier ha aperto la puntata di Domenica In in onda il 18 settembre con un rapido servizio sulla tragedia dell’alluvione avvenuta nelle Marche, per poi velocemente dare spazio a un maxi blocco lungo circa un’ora dedicato alla morte della Regina Elisabetta II. In un amen il salotto del varietà di Rai Uno si è trasformato in una sorta di La Vita in Diretta domenicale, con Alberto Matano a dirigere le operazioni. Al tavolo, diversi ospiti, tra cui Silvana Giacobini, Marco Varvello e Laura Bosetti Tonatto. In aggiunta ci sono stati dei collegamenti con gli inviati Rai a Londra.

Ringrazio La Vita in Diretta, l’abbiamo saccheggiata”, ha chiosato a un certo punto la conduttrice veneta, evidentemente consapevole di aver riproposto una ‘copia’ del talk feriale in una slot di Domenica In. “Ma per noi è una famiglia…”, si è affrettato a dire Matano. “Più di una famiglia”, la controreplica affettuosa dell’amica Venier. Il punto è che l’ampio spazio in omaggio alla figura della sovrana britannica è parso un poco ridondante e privo di ritmo incalzante. Sono stati fatti passare in rassegna una serie di argomenti triti e ritriti sentiti in questa settimana. Le frizioni tra Harry e Meghan con il resto della famiglia reale, le gaffe di Carlo III, la vena nostalgica del popolo inglese per la perdita della loro Regina etc etc.

La scelta di puntare così a lungo su un simile argomento è parsa alquanto opinabile. E pure opinabile il fatto di riproporre in studio Alberto Matano. Nulla da dire sulla professionalità e la preparazione dell’ex mezzo busto del Tg1. Il punto è un altro: il rischio di sovraesposizione sia del volto del giornalista sia delle tematiche trattate. A ciò si aggiunge che una buona fetta di pubblico di Domenica In inizia ad essere insofferente alla riproposizione nel programma dei “soliti amici”. Non che ci sia qualcosa contro i conduttori che condividono una ferrea amicizia, ma si sa che il troppo stroppia e il rischio della ‘minestra riscaldata’ che possa stufare gli utenti è dietro l’angolo.

Infatti, come già accaduto una settimana fa, sui social non tutti hanno gradito la presenza di Matano nel talk festivo. “Mara, ti voglio bene ma se inviti i tuoi amici tipo Matano ecc… non sono di nostro gradimento; perché non ve la fate fra di voi Domenica In così la RAI fa il servizio pubblico”, ha cinguettato su Twitter una telespettatrice. “Praticamente La vita in diretta, pure di domenica”, ha fatto eco un altro utente. E ancora: “Domenica In o una replica de La vita in diretta?”. Qualcuno ha usato toni più coloriti: “Che pal…e Matano. Pure di domenica”. “Toh! Matano a Domenica In! Strano! Non c’è mai stato!”, l’ironia di un altro internauta.

Altri commenti a caldo: “Ancora Matano a Domenica in? Io qui lo dico e lo nego: secondo me, si preparano le edizioni nei prossimi anni!”; “Domenica In succursale de La vita in diretta”; “Oddio Matano! Ora è dappertutto e da quando ora che si è spostato è pure spiritoso!”; “Adesso che nonna Mara e chierichetto Matano sono best friend, ce lo propinerà sempre”.

Qualcuno ha azzardato già un pronostico da flop per Domenica In sul fronte ascolti, considerando il fatto che dal 18 settembre Mara Venier ha iniziato a fronteggiare la fortissima concorrenza di Amici di Maria De Filippi e Verissimo di Silvia Toffanin: “Oggi nonna Mara prende uno schiaffone da Queen Mary e Queen Silvia che le girerà la testa!”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top