Connect with us
luca argentero doc nelle tue mani intervista aprile

Televisione

Doc-Nelle tue mani, Luca Argentero: “Riprese bloccate, in onda solo 4 puntate”

luca argentero doc nelle tue maniNumero puntate di Doc-Nelle tue mani, la nuova ficion Rai con Luca Argentero

Partirà giovedì 26 marzo la nuova fiction Rai con protagonista Luca Argentero: Doc-Nelle tue mani. Il medical drama, che racconta la vera storia del dottore Pierdante Piccioni andrà però in onda a metà. Le riprese erano ancora in corso quando l’emergenza sanitaria del Coronavirus ha bloccato il set. Dunque, come spiegato dall’attore piemontese a Domenica In, tra marzo e aprile andranno in onda le prime quattro puntate della serie. Le restanti quattro verranno trasmesse in autunno, sempre che si riesca a tornare a girare in estate. “In autunno ci sarà il grande finale”, ha assicurato Argentero, contento di tornare in tv con un ruolo così intenso.

Di cosa parla la fiction Rai Doc-Nelle tue mani

Protagonista di Doc-Nelle tue mani è Andrea Fanti (Luca Argentero), un brillante primario di Medicina interna, spavaldo e poco tenero con i colleghi e con i pazienti. Un giorno, dopo un incidente, viene ricoverato e, al risveglio, scopre che nel suo cervello si sono cancellati i ricordi degli ultimi 12 anni di vita. Non riconosce alcune persone, non sa più con chi ha litigato, con chi è fidanzato, non ricorda nulla del suo lavoro. Andrea ha dimenticato la donna che ama, la dottoressa Giulia Giordano (Matilde Gioli) e vuole riconquistare Agnese (Sara Lazzaro), la ex moglie ora direttrice sanitaria dell’ospedale. Inoltre, per continuare a fare il medico deve ripartire daccapo e rimettersi nelle mani di di chi fino a poco tempo prima era un suo sottoposto.

I libri che hanno ispirato Doc-Nelle tue mani

Doc-Nelle tue mani prende spunto da Meno dodici e Pronto Soccorso, i libri scritti da Pierdante Piccioni. Un ex primario di pronto soccorso che in seguito a un incidente stradale ha riportato alcune lesioni cerebrali che gli hanno fatto perdere 12 anni di memoria e ricordi. Dopo quell’incidente Piccioni ha deciso di cambiare vita e dedicarsi alla riabilitazione neuro cognitiva di altri pazienti.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top