Connect with us
denisa di scalea a pomeriggio 5

Pomeriggio cinque

Denise Pipitone ultime news: prelevato il DNA di Denisa di Scalea

Svolta nel caso della scomparsa della bambina di Mazara del Vallo, avvenuta il primo settembre 2004

Ultime notizie sul caso Denise Pipitone. Barbara d’Urso a Pomeriggio 5, nella puntata in onda su Canale 5 giovedì 20 maggio 2021, ha annunciato che è stato prelevato il DNA di Denisa, la ventenne di Scalea indicata da alcuni come la figlia di Piera Maggio.

Nei giorni scorsi la giovane è stata intervistata proprio a Pomeriggio 5, dove si è detta disposta a fare il test del DNA ma più che mai sicura delle sue origini. Denisa, che abita in Calabria, ha spiegato di essere nata il 4 maggio 2002 da una famiglia romena e di essere venuta in Italia all’età di 7 anni.

Quando qualcuno ha paragonato Denisa a Denise Pipitone la giovane si è detta piuttosto scioccata perché non ha mai pensato ad un risvolto del genere. Nonostante le sue dichiarazioni, però, la Procura di Marsala – che ha riaperto il caso nei giorni scorsi – ha deciso di non lasciare nulla al caso. L’esito del test verrà comunicato nei prossimi giorni.

Le indagini sono state riaperte proprio perché quelle successive alla scomparsa di Denise Pipitone non sono state puntigliose e precise. Inoltre dalle ultime testimonianze diventa sempre più certa la pista rom. È altamente probabile, infatti, che la piccola siciliana sia stata rapita e poi affidata ad un gruppo di zingari.

La lettera anonima su Denise Pipitone

Per l’ex procuratore Alberto Di Pisa molto probabilmente Denise Pipitone è Danas, la bambina avvistata a Milano nel 2005 con un gruppo di rom. Avvistamento che all’epoca non è stato adeguatamente approfondito. Intanto Giacomo Frazzitta, il legale di Piera Maggio, ha ricevuto una lettera anonima.

Una missiva nella quale parla un super testimone che si è detto sicuro di quanto ha visto diciassette anni fa ma che non ha mai parlato fino ad oggi per paura di eventuali conseguenze e ripercussioni. Frazzitta e Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, hanno invitato l’anonimo a farsi avanti e a parlare una volta per tutte.

Una verità che chiede a gran voce anche il pubblico italiano, che si è stretto attorno a Piera Maggio che non ha mai perso la speranza di riabbracciare la sua bambina, sparita nel nulla nel 2004.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Pomeriggio cinque

Post Popolari

Scelti per voi

To Top