Connect with us
Can e Sanem notte nel bosco

Televisione

Daydreamer anticipazioni 4 marzo: Can e Sanem passano la notte insieme

Dopo aver appreso della scomparsa di Caner, tutti i componenti dell’agenzia si mettono a disposizione per ritrovare il piccolo. Can e Sanem si trovano insieme nel bosco e si confrontano sul passato.

Nuovo appuntamento giovedì 4 marzo alle 16,40 su Canale 5 con Can Yaman nei panni di Can Divit in Daydreamer – Le ali del sogno. Gli spoiler annunciano che Can e Sanem saranno alle prese con l’allontanamento di Caner, il ragazzino del villaggio e amico della scrittrice, che desidera emulare in tutto e per tutto il fotografo.

Dopo l’incendio alla capanna, quindi lo scampato pericolo, Can rimane senza un alloggio. Dopo essere stato medicato da Sanem, il fotografo decide di dormire sulla terrazza della casa del padre, sotto il cielo stellato. Prima del suo risveglio Can fa un sogno meraviglioso. Si vede insieme a Sanem e ai loro tre figli in un letto in un prato verde.

Can si risveglia con le voci di alcuni bambini: sono i giovani amici di Sanem. I ragazzini del villaggio la vanno a trovare e si fanno raccontare delle belle favole. Tra questi bambini c’è anche Caner, amante del mare. Il ragazzino non fa mistero di voler diventare un marinaio e salpare con una nave verso luoghi sconosciuti.

Divit ha preparato un piano per intrappolare Yigit e farlo venire allo scoperto. Il fotografo lascia intendere all’editore che ha le registrazioni delle videocamere del suo capanno. Immagini che incastrerebbero una volta e per tutte il fratello di Polen. Mentre Can lancia l’ultimo avvertimento all’editore, arriva una brutta notizia.

La madre di Caner irrompe alla tenuta piangendo. La donna rivela che il figlio è scomparso. Aziz cerca di rassicurarla e ordina a Can di organizzare delle squadre per il ritrovamento del ragazzino. Sanem rifiuta di far squadra con Can. I due però si ritrovano a seguire lo stesso sentiero nel bosco.

Il senso di orientamento di Sanem non è mai cambiato. A causa di una bussola rotta, la ragazza avrebbe perso nuovamente la via. Meno male che al suo fianco c’è Can. Nel giro di qualche ora il fotografo e la scrittrice ritrovano il ragazzino. Dopo averlo ritrovato, Sanem a un discorso a Caner, invitandolo a non allontanarsi più.

Nel suo discorso a Caner, Sanem invita il bambino a prendere in considerazione anche i sentimenti di chi gli vuol bene quando deve prendere delle decisioni. Un monito che colpisce molto Can, che si sente chiamato in causa in prima persona. Dopo aver lasciato Caner a sua madre, i due sono costretti a passare la notte nel bosco.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top