Connect with us
bossari pubblico verissimo

Verissimo

Daniele Bossari, incubo depressione: la doppia vita all’insaputa di Filippa

bossari pubblico verissimoDaniele Bossari, l’incubo depressione: la doppia vita all’insaputa di Filippa Lagerback

Daniele Bossari da brividi: durante l’intervista a Verissimo, per la prima volta in tv, ha confessato in maniera dettagliata il periodo vissuto in preda alla depressione e agli attacchi di panico. Un periodo buio, alimentato da alcol e prigioni mentali, dove addirittura è arrivato a pensare di “eliminarsi”. Il tutto meticolosamente tenuto nascosto anche agli affetti più cari, persino alla moglie Filippa Lagerback e ai genitori. “L’hanno scoperto solo leggendo il libro”, ha raccontato Daniele (‘La faccia nascosta della luce’, uscito lo scorso 26 novembre). Certo che qualcosa non funzionasse in Bossari era palese, ma nessuno credeva che la crisi fosse così profonda. In quegli anni il conduttore ha narrato di aver vissuto una sorta di doppia vita: la notte immerso nei suoi demoni e accompagnato da libri e abbondanti sorsate di whisky, il giorno tra il sonno e una’esistenza passata il più possibile a celare lo stato di depressione profonda.

“I miei genitori hanno letto il libro e hanno sofferto tantissimo”

Filippa è rimasta sorpresa nello scoprire tutto quanto dal libro”, ha confessato Daniele, parlando di un “viaggio negli inferi”. Oggi è tutto alle spalle, eppure il baratro è stato a un passo. “Noi abbiamo una casa su due livelli e mi sono ritrovato a strisciare sulle scale”, ha raccontato ancora Bossari a proposito del suo rapporto con l’alcol in quegli anni in cui le notti erano ‘demoniacamente’ lunghe. E dopo l’alcol è arrivata la depressione, vissuta in solitaria e ben nascosta. “I miei genitori hanno letto il libro e hanno sofferto tantissimo. Mia madre ha versato molte lacrime ma poi ha capito che tutto è alle spalle”, ha dichiarato sempre Daniele.

Daniele Bossari, l’incubo non fa più paura: “Oggi ho gli strumenti giusti”

L’alcol, la depressione e poi gli attacchi di panico: un vortice che non sembrava avere fine. Addirittura, una notte Bossari si è ritrovato a camminare in bilico su una trave a 10 m di altezza. Senza troppi giri di parole: istinti suicidi, il fondo, il baratro. Anche questo un fatto scoperto dalla moglie solo dopo l’uscita del libro: “Filippa l’ha scoperto leggendolo”. Oggi il conduttore è riemerso e difficilmente tornerà all’inferno. “Ora ho gli strumenti giusti, li conosco e so cosa fare per non tornarci”, ha chiosato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top