Connect with us
Gerini intervistata da Gente

News

Claudia Gerini: “Cosa pensiamo io e mia figlia delle nozze di Zampaglione”

L’attrice romana a ruota libera sul matrimonio imminente del suo ex storico con l’attrice Giglia Marra

Il matrimonio del suo ex storico Federico Zampaglione (cantante dei Tiromancino) e l’attrice Giglia Marra fa un certo effetto a Claudia Gerini, 49 anni (50 il prossimo18 dicembre). Lo ammette la stessa interprete, in una intervista rilasciata al magazine Gente. D’altra parte non potrebbe essere altrimenti visto che con il musicista la Gerini ha vissuto una lunga relazione durata dal 2005 al 2016, da cui è nata anche una figlia, Linda, venuta alla luce il 28 settembre del 2009. Claudia è mamma anche di un’altra figlia, Rosa, nata il 22 maggio del 2004 e avuta dalle precedenti nozze con Alessandro Enginoli, dirigente finanziario.

Pochi giorni fa Zampaglione ha dichiarato sui social che ad agosto si sposerà con Giglia. “Sono molto felice per lui”, spiega a Gente la Gerini, che confida di vedere l’ex molto unito alla sua futura sposa definita una “ragazza stupenda” che va molto d’accordo con sua figlia Linda. Certo è che vedere Federico protagonista di un nuovo matrimonio “mi fa un po’ impressione, sarei ipocrita a dire che non mi fa effetto”, confessa ancora Claudia.

L’attrice 49enne romana tiene a ribadire che con l’ex compagno, descritto come l’amore più importante della sua vita adulta, oggi ha un ottimo rapporto. “Siamo una famiglia allargata”, chiosa con orgoglio. Insomma, come è normale che sia c’è un poco di disorientamento nel vedere l’ex fidanzato storico convolare a nozze, ma ciò non significa che non faccia il tifo per lui e per la sua futura moglie.

Tra l’altro al matrimonio sarà presente tanto che ha pure già ordinato il regalo. La decisione sull’abito da indossare, invece, non è ancora stata presa. “Farò tutto all’ultimo momento: non sono lungimirante nemmeno in questo”, aggiunge la Gerini.

Quando le si chiede perché non si è mai sposata con Zampaglione, Claudia ricorda che era praticamente tutto pronto ma sul più bello scoprì che l’iter per il divorzio da Alessandro Enginoli non era ancora stato completato. Così si bloccò tutto e alla fine non se ne fece più nulla.

Sempre restando in tema di fiori d’arancio, le sue due figlie come hanno preso la notizia della scelta di Zampaglione di ri-pronunciare la promessa eterna con Giglia? Molto bene. “Sono felicissime, Linda soprattutto ma anche Rosa: suo papà è sempre il benvenuto a casa mia”. Claudia conclude dicendo che nel suo modo di pensare non rientrano proprio le “guerre in tribunale” alle “lotte intestine” familiari. Meglio essere “amichevole e sempre grada”, conclude.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top