Connect with us
grave lutto ad avanti un altro

News

Ciao Darwin, parla l’uomo rimasto paralizzato dopo il gioco del genodrome

Gabriele Marchetti rompe il silenzio due anni dopo l’incidente: “La mia vita distrutta da un gioco”

Ciao Darwin torna alla ribalta per il caso di Gabriele Marchetti, l’uomo rimasto paralizzato dopo aver partecipato ad una puntata del programma ideato e condotto da Paolo Bonolis. Il 56enne è diventato tetraplegico dopo essere scivolato sui rulli della sfida “genodrome” del programma di Canale 5. I fatti risalgono al 2019 e ora quattro persone rischiano il processo. Come riporta il Corriere della Sera Marchetti avrebbe spiegato agli inquirenti di aver svolto una prova senza essere stato addestrato né avvisato dei rischi che avrebbe corso.

La prova  “genodrome” – che dopo questo incidente è stato eliminato dalla scaletta di Ciao Darwin – prevede di saltare da un rullo all’altro, ma la struttura è scivolosa e la sfida più ardua. Marchetti ha saltato, ma è scivolato e ha perso l’equilibrio finendo sul fondo della vasca. Sembra che non sia stato messo al corrente dei pericoli del gioco e non sarebbe stato neanche istruito. Tra i capi d’accusa ci sono infatti il non aver valutato i rischi e il non aver fornito uno specifico addestramento.

Come sta oggi l’uomo che ha avuto l’incidente a Ciao Darwin

L’uomo sta vivendo un vero e proprio calvario dopo l’incidente a Ciao Darwin. Prima le operazioni all’Umberto I per evitare di restare intubato, poi altri interventi per scongiurare il deterioramento dei muscoli. Marchetti è tornato a casa dopo un anno in ospedale. Ora a prendersi cura di lui ci sono la moglie, il figlio e un infermiere specializzato che tre-quattro volte a settimana lo visita a domicilio. Prima della tragedia Marchetti lavorava in una società ittica.

Quattro persone rischiano il processo con l’accusa di lesioni personali gravissime. Si tratta di rappresentati della società Rti, produttrice della trasmissione di Canale 5, il titolare della società produttrice dell’attrezzatura utilizzata per il gioco e la titolare della società che doveva selezionare i concorrenti del programma. Al momento nessun commento è arrivato da parte di Paolo Bonolis.

In una intervista di due anni fa il conduttore Mediaset ha bollato la vicenda come “cosa terribile” e si è adoperato per aiutare la famiglia di Gabriele Marchetti.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top