Connect with us
chiara nasti, selfie con le unghie rosa

Gossip

Chiara Nasti nella bufera con il nuovo brand: accuse di ‘plagio’ dalla Corea

Pioggia di critiche per la fashion blogger che sta lanciando NastiLoveArea in questi giorni: le critiche arrivano dai fan delle Blackpink

Chiara Nasti sta lanciando il suo nuovo brand NastiLoveArea. Una nuova linea di abbigliamento, quella che sta per essere condivisa online dalla nota fashion blogger italiana. Ma ecco che in queste ultime ore su Twitter è finita in una vera e propria bufera. A lanciarle accuse sono molti fan del gruppo musicale Blackpink. Ebbene, in molti hanno notato che le ultime foto condivise dalla Nasti per lanciare il brand sono molto simili alle immagini del video musicale DduDuDduDu MV delle Blackpink. Nella giornata di ieri, Chiara ha condiviso le prime immagini del set, dove ha sfoggiato i look del nuovo brand.

Proprio nei video e nelle foto da lei condivise, vari utenti sui social hanno notato delle similitudini con il set del videomusicale. Quali sono questi dettagli che non sono passati inosservati? Innanzitutto il grande cappello bianco portato da una delle cantanti coreane nel videoclip. Oltre ciò, come è possibile vedere nelle foto, sono presenti anche gli scacchi. In alcune immagini gli abbinamenti dei colori appaiono molto simili. Sempre nell’immagine dove Chiara indossa il vistoso cappello, i fan delle Blackpink hanno notato la presenza delle calze bianche autoreggenti portate da una delle cantanti, Jennie. Infine, la Nasti sembra aver scelto una spada simile a quella utilizzata dal gruppo coreano.

Tra colori, accessori e dettagli è nata una vera e propria polemica sui social. Sono diversi gli utenti che stanno segnalando la notizia, attraverso cui chiedono addirittura di fare qualcosa.

“Il set del brand ‘nastilovearea’ di Chiara Nasti è identico al video musicale D4 di Blackpink. Non ha nemmeno dato credito o altro. Questo è inaccettabile”

Sono, pertanto, convinti che la Nasti abbia copiato il set e gli accessori scelti per girare il videomusicale del gruppo coreano. A detta di questi utenti, Chiara avrebbe dovuto dare credito alle Blackpink. Intanto, anche in Italia sono diversi coloro che stanno criticando sui social la fashion blogger.

Circa due settimane fa, la linea beachwear di Chiara Nasti era al centro delle polemiche. In molti avevano accusato Giulia Salemi di aver copiato un body dalla sua linea di costumi da bagno. La fashion blogger era intervenuta sulla questione: “Don’t copy me, be yourself girlsss (Non copiatemi, siate voi stesse ragazze). Con affetto”.

Ora sembra strano vedere proprio lei accusata di aver copiato. Ora non resta che attendere delle spiegazioni da parte della Nasti, sempre se arriveranno. La fashion blogger potrebbe non ritenere giuste le accuse che stanno circolando in rete in queste ultime ore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

To Top