Connect with us

News

Chiara Ferragni a Sanremo 2020: il Codacons dice no

Chiara Ferragni selfie intervistaChiara Ferragni valletta al Festival di Sanremo 2020: le lamentele del Codacons

Prime polemiche al Festival di Sanremo 2020. Il Codacons, attraverso una nota stampa, ha definito inopportuna la presunta presenza di Chiara Ferragni sul palco dell’Ariston. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la moglie di Fedez affiancherà Amadeus, direttore artistico e conduttore della settantesima edizione della nota kermesse musicale e televisiva. La notizia non è stata né confermata né smentita ma il Codacons è già sceso in campo per protestare. L’associazione che tutela i diritti dei consumatori ha infatti assicurato che è pronta a intentare una causa legale contro la Rai qualora sia confermato il gossip che circola in questi giorni su The Blonde Salad.

Le parole del Codacons contro Chiara Ferragni a Sanremo

Siamo pronti ad intentare una causa legale contro la Rai e ad impugnare dinanzi alla Corte dei Conti e alla Procura il contratto di ingaggio di Chiara Ferragni qualora sia confermato il suo ruolo a Sanremo”, hanno fatto sapere dal Codacons. “È una scelta sbagliata per l’azienda (Rai, ndDM), che dovrebbe individuare modelli più adatti all’interno di programmi diretti ad un vasto pubblico, costituito in prevalenza da giovani”, hanno aggiunto. L’associazione è furiosa con la Ferragni per il modo in cui svolge la sua attività da influencer e per l’eccessiva esposizione del figlio Leone, avuto un anno e mezzo fa dal marito Fedez.

Il Codacons non approva il modo di lavorare di Chiara Ferragni

“Chiara Ferragni è stata infatti oggetto di numerose denunce alle autorità competenti per l’uso totalmente errato dei social network, con particolare riferimento all’utilizzo che la stessa fa su Instagram del proprio figlio, utilizzato a scopo commerciale per promuovere marchi e prodotti vari, in totale violazione delle norme vigenti che tutelano i minori e la loro privacy”, ha puntualizzato il Codacons. “Se la Rai confermerà la scelta della Ferragni, consentendo di portare nel servizio pubblico pubblicità e speculazioni commerciali, il Codacons impugnerà il contratto di ingaggio della Ferragni, rivolgendosi a Corte dei Conti e magistratura, e denuncerà l’azienda per concorso in eventuali reati“, ha concluso.

Polemiche anche per la partecipazione di Diletta Leotta

Non solo Chiara Ferragni: nelle ultime ore è scoppiata una polemica pure per l’eventuale coinvolgimento di Diletta Leotta, che dovrebbe essere l’altra valletta di Amadeus al Festival di Sanremo 2020. Ospite di Tv Talk, Paola Ferrari ha criticato duramente la presenza di Diletta sul palco dell’Ariston, ritenendo la sua immagine poco consona ai tempi che corrono.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top