Connect with us
Chi vuol essere milionario e Gerry Scotti

Televisione

Chi vuol essere milionario?: tutti i vincitori e le curiosità inedite

Gerry Scotti è tornato in prima serata da giovedì 10 settembre 2020 (dalle ore 21.25 su Canale 5) con la nuova edizione di “Chi vuol essere milionario?“. Un ritorno molto atteso quello del game show conosciuto in tutto il mondo con il nome di “Who wants to be a millionaire” che proprio due anni fa ha festeggiato i “20 anni di vita”. Quest’anno anche la versione italiana del format televisivo celebra il ventennale dalla prima puntata andata in onda sul teleschermo del Bel Paese. Il format è rimasto simile, con qualche lieve modfica: il concorrente deve affrontare la lunga scalata delle 15 domande per cercare di portarsi a casa il montepremi finale da 1 milione di euro. Un percorso difficile, ma emozionante. Vediamo ora 3 curiosità su uno dei programmi più amati della televisione italiana.

La prima vincitrice all’epoca della lira

La prima vittoria del montepremi avvenne quando il programma si chiamava ancora Chi vuol essere miliardario? ed in Italia circolavano ancora le lire. Il 18 marzo 2001 l’empolese Francesca Cinelli rispose infatti esattamente a una domanda inerente la professione di un certo Albert King, storico chitarrista blues statunitense, portandosi a casa la cifra di un miliardo di lire. La ragazza all’epoca 28enne, oggi 47enne, non volle però stravolgere la sua vita nonostante l’ingente vincita preferendo continuare a lavorare come segretaria. Il secondo vincitore del game show fu Davide Pavesi, il 17 ottobre 2004. All’epoca era uno studente di ingegneria. C’è poi stata Michela De Paoli, che vinse il milione il 27 gennaio 2011. Casalinga di Pavia laureata in lingue e letterature straniere, dopo il trionfo ha comprato casa e avviato un’attività con il marito. Purtroppo pare che la sua situazione economica non sia delle più rosee al momento. Colpa della crisi e di investimenti che non hanno fruttato. Infine, l’ultimo a portare a casa il milione è stato Enrico Remigio, lo scorso anno. Di professione manager, lavora a Singapore.

Chi vuol essere milionario con…50 mila euro!

Nel mondo sono nate più o meno 160 versioni di “Chi vuol essere milionario?” , ma non tutte offrivano come corrispettivo massimo il milione di euro. La cifra cambia in base al budget locale e al tenore di vita. Ad esempio, in Albania e in Ecuador il montepremi era di 50 mila euro. Tra l’altro, parlando di cifre, anche il valore delle domande è cambiato nel tempo. Se nelle edizioni precedenti le prime tappe erano da 50, 100, 200, 300 e 500 euro, a partire dal 2007/2008 sono state fissate a 500, 1000, 1500, 2000 e 3000 euro.

“Jump the question”

Nella versione statunitense del programma era stata introdotta la questione della “Jump the question“, nella quale era possibile saltare una domanda e passare a quella successiva con un montepremi maggiore. A differenza del format italiano, la domanda non veniva sostituita, ma data per corretta. Questa regola non valeva per la domanda del milione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top