Connect with us
Maria de filippi focus ascolti c'è posta per te

Ascolti tv

C’è posta per te, focus ascolti: mai così bassi dal 2017, cosa succede ora

Approfondimento sui dati di ascolto e dello share relativi al people show di Canale Cinque timonato da Maria De Filippi

Si è conclusa la 25esima edizione di C’è posta per te, format storico di Canale Cinque pensato e timonato da Maria De Filippi. La trasmissione, anche quest’anno, è stata la regina incontrastata del sabato sera, battendo puntualmente e con distacco siderale la concorrenza di Rai Uno. Sul fronte ascolti, quindi, ci sono stati ottimi risultati anche se è opportuno rilevare che rispetto agli anni recenti c’è stato un calo di pubblico. Parlare di tracollo è assolutamente fuori luogo, ma segnalare un trend al ribasso, seppur lieve, è una constatazione oggettiva.

Guardando i freddi dati, si capisce in fretta che il calo è stato costante dalla metà della 25esima edizione, ossia dalla quinta puntata in poi della stagione da poco conclusa. Di seguito i dati di tutti gli appuntamenti mandati onda nel 2022:

  • 8 gennaio 2022 – 5.953.000 spettatori, share 29,16%
  •  15 gennaio 2022 – 5.546.000 spettatori, share 28,70%
  •  22 gennaio 2022 – 5.567.000 spettatori, share 29,30%
  •  29 gennaio 2022 – 5.627.000 spettatori, share 31,10%
  •  12 febbraio 2022 – 5.343.000 spettatori, share 29,90%
  •  19 febbraio 2022 – 5.005.000 spettatori, share 27,40%
  •  26 febbraio 2022 – 4.702.000 spettatori, share 26,30%
  •  5 marzo 2022 – 4.643.000 spettatori, share 26,40%
  • 12 marzo 2022 – 4.802.000 spettatori, share 27,80%

La prima puntata è stata quella più vista, raggiungendo quasi 6 milioni di spettatori. Il ribasso deciso è cominciato il 12 febbraio, cioè dopo la sosta del programma che ha preferito non scontrarsi con il Festival di Sanremo. Addirittura, in alcune puntate, il people show è sceso sotto i 5 milioni di utenti, cosa che non succedeva dal 2018.

C’è posta per te, ascolti mai così bassi dal 2017

Guardando al 2021, le nove puntate della 24esima edizione hanno tutte fatto registrare più di 6 milioni di spettatori (6.302.000 utenti in media e share al 29.4%).

Spostandosi al 2020, edizione nume 23, la media di pubblico è stata di 6.014.000 utenti, share al 29.6%. In questo caso qualche puntata non ha raggiunto i 6 milioni di persone, ma ha sempre sfondato abbondantemente i 5 milioni, raggiungendone persino 7.1 nel corso del 14 marzo 2020.

Peggio del 2021 e del 2020 ha fatto l’edizione 22esima in onda nel 2019: 5.465.000 di spettatori e 28.8% di share. Il programma, nel corso delle 9 puntate, andò sempre oltre i 5 milioni di utenti, tranne il 2 marzo 2019, quando ne intercettò 4.915.000.

Dati molto simili nel 2018, 21esima edizione: Maria De Filippi conquistò in tutte le puntate oltre 5 milioni di spettatori, tranne il 31 marzo 2018, quando ne raggiunse 4.510.000. In media, tutti gli appuntamenti del people show, raggiunsero 5.475.000 utenti, con uno share del 27,85%

Alla luce di ciò, appare evidente che nel 2022 C’è posta per te ha avuto un calo: 5.243.000 spettatori medi e share al 28,45%. Era dal 2017 che non c’erano dati così bassi: allora la media di pubblico fu di 5.056.000 e lo share al 24,09%.

Resta da capire se si sia trattato di una discesa temporanea oppure se sia innanzi a un caso di usura di format televisivo. Se la seconda ipotesi fosse quella corretta, il trend al ribasso proseguirà anche nella prossima stagione, che senza dubbio si farà. Anche perché, pur parlando di calo, è bene evidenziare che lo show ha macinato comunque numeri più che ottimi, stracciando puntualmente la concorrenza di Rai Uno.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Ascolti tv

Post Popolari

Scelti per voi

To Top