Connect with us
alessandro cattelan prima puntata x factor 14

Televisione

Cattelan, problemi in Rai: il suo programma costa troppo? Retroscena

Il conduttore si appresta a presentarsi al grande pubblico della tv generalista, ma Da Grande è stato rimandato: i motivi che potrebbero esserci dietro la decisione

Problemi per Cattelan in Rai: il suo programma costa troppo? I retroscena su Da Grande, questo dovrebbe essere il titolo della trasmissione, sono giunti dalla rubrica A lume di candela di Dagospia. Pare che l’arrivo del conduttore sulla prima rete Rai stia tardando per dei motivi economici. Le due puntate erano previste per il mese di maggio, ma sono slittate al prossimo autunno. Nel programma ci sarà spazio per monologhi e confronti generazionali sulla paura di diventare grandi, per uno che è considerato un eterno Peter Pan. L’idea insomma pare pronta, magari mancano i dettagli: ciò che starebbe impedendo la messa in onda in primavera è altro.

Sempre secondo Dagospia, infatti, la presentazione di Alessandro Cattelan al pubblico di Rai Uno dovrebbe essere accompagnato da grandi ospiti. Il motivo è presto detto: Cattelan è noto ai più giovani e soprattutto al pubblico di Sky, ma quello Rai è tutta un’altra cosa. Inoltre il debutto del conduttore sulle principali reti televisive deve essere quasi perfetto, per evitare che si bruci insomma. Dato che non tutti potrebbero conoscere Cattelan tra il pubblico della tv generalista, in Rai vorrebbero chiamare dei grandi nomi tra gli ospiti.

In questo modo si andrebbe a rafforzare il programma Da Grande di Cattelan, che avrebbe modo di farsi conoscere potendo contare, secondo i calcoli, su una buona fetta di pubblico. I più giovani lo seguiranno di sicuro, ma anche i coetanei e gli affezionati; non resta che conquistare anche il pubblico adulto. Il problema nasce nel momento in cui in Rai pare manchino i budget adatti per mettere in scena questo show, con tanti super ospiti, anche internazionali. Non a caso si parla di un megabudget e che per questo sarebbero in cerca di sponsor.

Sono retroscena e indiscrezioni da prendere con le pinze, ma va da sé che bisogna pur fare un investimento quando si punta su un conduttore giovane. Cattelan in Rai potrebbe fare bene e rimane uno dei giovani volti più amati – pronto anche per Netflix -, ma è chiaro che molto dipenderà anche dalla squadra che lo affiancherà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top