Skip to main content

Contro ogni aspettativa, esiste ancora la possibilità di vedere Carlo Conti al timone del Festival di Sanremo nel 2025. Dopo il no di Amadeus e la fine dell’ultima edizione della kermesse musicale, il nome di Conti è stato uno dei primi a spuntare tra i papabili futuri conduttori. Tuttavia, quest’ipotesi era svanita in fretta a seguito di alcune dichiarazioni del presentatore, nonché di un’indiscrezione lanciata da Fiorello. Ma, a quanto pare, non è tutto come sembra. In realtà, in un’intervista rilasciata a Chi, il conduttore di Tale e Quale Show non ha chiuso le porte al Festival della Musica Italiana.

Carlo Conti e l’ipotesi di condurre Sanremo 2025

Durante lo show evento “La TV fa 70″, Massimo Giletti aveva stuzzicato Conti tirando in ballo un suo possibile ritorno a Sanremo, dopo ben 8 anni dalla sua ultima volta sul palco dell’Ariston. Tuttavia, Carlo aveva stroncato subito la cosa, dichiarando di “aver già dato” durante i suoi tre Festival. Non solo, Fiorello aveva anche svelato che il conduttore avrebbe ricevuto una proposta ufficiale dai vertici Rai. Proposta, però, rifiutata categoricamente. Ma, nell’ultimo numero del settimanale Chi, Carlo Conti ha voluto smentire queste indiscrezioni.

Il 63enne toscano ha prima negato i rumor di un presunto rifiuto. Successivamente, ha confessato che, in caso di richiesta ufficiale da parte dell’azienda, cercherebbe di capire se è realmente lui la persona adatta per condurre la kermesse musicale. Sebbene abbia contributo insieme ad Amadeus allo “svecchiamento” del Festival, Carlo non sa se avrebbe ancora le energie necessarie e l’orecchio giusto per scegliere le canzoni migliori per quello che è l’evento più importante dello spettacolo e della musica italiana:

Voglio fare un ragionamento chiaro e semplice. Se l’azienda mi dovesse chiedere di fare Sanremo, che sia oggi, fra un mese o fra tre anni, o se me lo avesse già chiesto, mi metterei seduto a un tavolino per capire se ho le energie e l’orecchio moderno per scegliere le canzoni, che sono la cosa più importante. Negli ultimi anni io, Baglioni e Amadeus abbiamo cercato di essere al passo con i tempi.

Inoltre, Conti ha voluto fare chiarezza su un punto fondamentale. L’indiscrezione sul suo rifiuto è falsa perché, anche dovesse dire di no ad una futura richiesta dei dirigenti Rai, non lo renderebbe mai pubblico. Il motivo? Dirlo sarebbe una mancanza di rispetto per chi, eventualmente, sarà incaricato del ruolo di direttore artistico o direttrice artistica. “Ma, se dovessi rifiutare, non lo direi mai, per una forma di rispetto verso chi lo farà, non vorrei che nessuno si sentisse una seconda scelta”, ha detto parlando dei suoi colleghi.

Dunque, Carlo Conti sembra essere tornato in lizza per Sanremo 2025. Insieme a lui, tra i futuri conduttori più papabili ci sarebbero Alessandro Cattelan e Michelle Hunziker, dato che entrambi hanno dichiarato che accetterebbero volentieri un’eventuale proposta della Rai. A questo punto, bisogna solo attendere per capire a chi sarà affidato infine l’impegnativo posto lasciato vuoto da Amadeus.

Luna De Massis

Sono cresciuta a pane e televisione ed ho avuto la fortuna di trasformare questa passione in lavoro iniziando a scrivere di gossip e televisione per “Gossip e tv”. Amo la musica, di ogni genere, il cinema e la televisione in ogni sua forma: seguo serie tv su Netflix, talk su Rai 1 e reality show su Canale 5. Ho una grande passione per i cani e amo incondizionatamente la mia cagnolina di 2 anni e mezzo, Nala.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.