Connect with us
gerry scotti infortunio

Televisione

Caduta Libera pausa, Scotti “avvelenato” con Mediaset: la stoccata

Il conduttore pare non sia per nulla felice della decisione presa che riguarda il suo game show e l’inizio dei Mondiali 2022 in Qatar

Caduta Libera subisce uno stop e questo pare abbia innervosito non poco Gerry Scotti. Innanzitutto, è bene spiegare che il game show di Canale 5 non andrà in onda con le nuove puntate nel corso delle prossime settimane. Infatti, i telespettatori si ritroveranno ad assistere alle repliche del programma, tutti i giorni. Qual è il motivo di questa decisione? La scelta presa da Mediaset in occasione del Campionato mondiale di calcio che si svolgerà in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre 2022.

Le reti televisive italiane, come sicuramente anche quelle straniere, hanno dovuto pensare a degli importanti cambiamenti nelle proprie programmazioni. Sebbene le partite del Mondiale in Qatar 2022 saranno trasmesse in diretta su Rai 1, Canale 5 ha dovuto inevitabilmente fare delle modifiche nel palinsesto di novembre e dicembre. Tra i vari cambiamenti – come quello sul GF Vip 7 – c’è, appunto, quello riguardante Caduta Libera. Va precisato che il game show dal 15 ottobre sta andando in onda con le repliche il sabato e la domenica.

Il sito di Davide Maggio riporta un retroscena sulla reazione che Scotti avrebbe avuto di fronte a queste modifiche.

“Stando a quanto ci risulta, il conduttore è piuttosto avvelenato per la decisione arrivata dai vertici Mediaset”

Gerry Scotti avrebbe, inoltre, mostrato il suo disappunto nel corso della puntata andata in onda ieri. Ciò sarebbe accaduto nel momento in cui, durante uno dei giochi, la risposta corretta era ‘La Ruota Mundial’. Si tratta dello spin-off del gioco La Ruota della Fortuna, che nell’estate 1994 aveva al timone Mike Bongiorno e che andava in onda su Canale 5 nel corso dei Mondiali in America.

“C’era la buona abitudine di celebrare i grandi eventi internazionali declinando i nostri giochi e i nostri quiz in quel modo […] Ad esempio potevano farlo anche quest’anno: Caduta Libera Mundial. E infatti manderanno Una Casa nella Prateria”

Questa la velenosa frecciata che Gerry Scotti avrebbe riservato ai piani alti di Mediaset per la scelta presa su Caduta Libera. Il conduttore, probabilmente, avrebbe voluto iniziare una versione spin-off del suo game show in concomitanza dei Mondiali in Qatar.

Intanto, mentre su Canale 5 andranno in onda le repliche in queste settimane, Scotti continuerà a registrare le nuove puntate del programma di Canale 5. Queste registrazioni dovrebbero arrivare sul piccolo schermo solo nella primavera del 2023.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top