Connect with us

Domenica in

Boldi, Domenica In: frecciatina a Barbara d’Urso, la moglie morta e Irene

boldi mara venierMassimo Boldi a Domenica In: la frecciatina a Barbara d’Urso, il ricordo della moglie scomparsa Marisa e la nuova vita con la fidanzata Irene

Massimo Boldi è sbarcato a Domenica In, togliendosi la ‘classica’ maschera comica. Ne è scaturita un’intervista intima, commossa, a tratti struggente. Quando si è toccato il tasto Marisa, il dolore è subito riaffiorato. Ma oggi è un dolore un po’ meno lancinante rispetto a qualche anno fa. Massimo non ha mai scordato la moglie, da cui ha avuto tre figlie e che è venuta a mancare nel 2004 a causa di una malattia. E non la scorda tuttora. Anche se adesso ha trovato una nuova compagna, una spalla, una “persona che si prende cura” di lui.

Boldi tra presente e passato: il ricordo di Marisa e la nuova fidanzata Irene

Appena giunto in studio, Boldi ha spassosamente lanciato una frecciatina a Barbara d’Urso. “Col cuore!”, ha ironizzato, salutando il pubblico con chiaro riferimento alla conduttrice di Domenica Live. Dopodiché si è seduto innanzi a Mara Venier, lasciandosi guidare in un’intervista densa e toccante. “Non me l’aspettavo una storia simile perché dopo la morte della povera Marisa…”, ha raccontato l’attore, parlando della nuova e giovane compagna Irene. “So tutto perché l’ho vissuto con te e ancora hai quel dolore così forte“, gli fa forza Zia Mara che dall’altra parte sottolinea come Irene sia stata una ventata d’aria fresca. “Lei ha dimostrato di volermi bene e di volermene tuttora”, ha continuato Massimo, evidentemente emozionato.

“Io e Irene ci siamo conosciuti sul Frecciarossa”

Boldi ha raccontato nel dettaglio come è nato il rapporto con Irene: “Io e Irene ci siamo conosciuti sul Frecciarossa. Mi ha chiesto una cortesia per un evento di beneficenza. Ci siamo scambiati i numeri, ma io alla fine non sono riuscito ad andare a quell’evento. Poi ci siamo sentiti e un giorno mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Il 3 agosto festeggio il mio compleanno, perché non vieni?’. Sono andato e… patapum… Ho perso la testa“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Domenica in

Post Popolari

Scelti per voi

To Top