Connect with us
Boldi e Anita

Gossip

Boldi a ruota libera su presente e futuro: “Col c…o che vado in pensione”

Il comico dichiara di essere pieno di energia e progetti nonostante i 75 anni: nessun ritiro dalle scene

Massimo Boldi, 75 anni, e l’apologia degli over-70. Nel pieno della seconda emergenza sanitaria dettata dal coronavirus, l’attore ha parlato, come già fatto in diverse occasioni di recente, delle scelte operate dalla politica circa l’incedere della pandemia. Non è un mistero che Cipollino non sia favorevole al lockdown, tantomeno che le persone considerate anziane debbano chiudersi in casa precauzionalmente. Una simile idea è venuta al presidente della regione Liguria, Giovanni Toti. Boldi non l’ha presa affatto bene, come ha spiegato in un’intervista concessa a Dagospia.

Sono molto contento che questa idea demenziale sia stata messa in campo mentre in America assistiamo allo scontro tra un 74enne e un 77enne per la Casa Bianca”, ha chiosato il comico, riferendosi allo scontro in atto in queste ore nelle elezioni Usa, che vede contrapposti Donald Trump, presidente repubblicano uscente, e Joe Biden, il candidato democratico. “Due tipini – ha aggiunto – che in ogni caso domineranno il mondo per qualche anno, mentre qui vogliamo segregare in casa una generazione che ancora manda avanti questo”.

Quando all’attore viene sventolata l’ipotesi della ‘pensione’, ha un sussulto: “Ma stai scherzando? Due mesi fa ho finito il film con Christian De Sica (che compie 70 anni l’anno prossimo), ”Natale su Marte”, che spero esca nelle sale a Natale”. Insomma, Boldi non ha assolutamente intenzione di ritirarsi dalle scene. Anzi rilancia e dice di essere pieno di energia e vitalità, come molti altri suoi colleghi e coetanei. Giusto per ribadire il concetto ha chiosato: “In pensione col c…o che ci vado!”

Prossimo progetto? Pare che ci sia in cantiere una serie tv, che dovrebbe essere prodotta da Aurelio De Laurentiis. Il fine sarebbe quello di arrivare a sbarcare su Netflix. Anche in questo caso non perde occasione di rimarcare la sua voglia di non sparire dal set: “D’altronde se anche Aurelio dopo 26 anni continua a puntare su di me, vuol dire che non sono così bollito, no?”.

Spazio quindi alle donne. Anche in questo caso Boldi tira acqua al suo mulino, affermando che gli over 70 hanno molto da dare all’universo femminile perché gli “ultra settantenni” hanno “una marcia in più con le ragazze, basta vedere Briatore e Berlusconi”. Motivo di tanti latin lover di età avanzata? Come se lo spiega? Cipollino ha la risposta pronta su tutto e sostiene che una ragazza sta spesso con un uomo più grande non per opportunismo come molti credono, ma perché in lui può trovare saggezza e una lunga storia di vita da narrare. Una sorta di rifugio.

Le sue tre figlie, Manuela, Marta e Micaela, cosa pensano di un padre così sprint? Innanzitutto il comico specifica che le tre donne sono l’amore della sua vita, dopodiché assicura che anche loro hanno capito che papà non è per nulla intenzionato a ritirarsi a vita privata. Non resta che attendere altre gesta di colui che fu Cipollino.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top