Connect with us
attore better call saul

News

Better Call Saul, come sta l’attore Bob Odenkirk: prime parole dopo il malore

Il protagonista della serie tv Netflix si è sentito male mentre stava girando la sesta e ultima stagione

Bob Odenkirk, l’attore protagonista di Better Call Saul, è tornato sui social network dopo il malore che l’ha colpito qualche giorno fa. Il 58enne ha scritto un messaggio su Twitter per tranquillizzare tutti i fan in apprensione da giorni e giorni dopo che la notizia ha fatto il giro del mondo.

L’interprete americano ha scritto addirittura due tweet. In uno ha ringraziato coloro che gli sono stati accanto in questi giorni di particolare tensione e soprattutto i medici che lo hanno salvato. Un ringraziamento particolare, poi, è andato a tutti i suoi fan che non hanno smesso neanche un attimo di accertarsi sul suo stato di salute.

Bob Odenkirk ha spiegato di aver avuto un infarto mentre girava alcune scene della sesta e ultima stagione di Better Call Saul, serie tv trasmessa da Netflix e spin off della più popolare Breaking Bad. L’attore ha ringraziato i produttori che gli sono stati accanto in questo momento così difficile e ha assicurato che tornerà presto.

Ad oggi non è chiaro quanto tempo servirà a Odenkirk prima di tornare sul set. Bob resta ricoverato in ospedale: le sue condizioni sono stabili ma sono costantemente monitorate dall’equipe medica. Non si conosce il nome della struttura in cui è ricoverato l’uomo.

Vicino all’attore c’è il figlio Nate, che ha chiesto pubblicamente ai telespettatori di non inviare messaggi privati e di rispettare la situazione assai delicata.

Sui social network ha espresso vicinanza a Bob Odenkirk anche il collega Bryan Cranston: la star di Breaking Bad ha condiviso uno scatto insieme accompagnato da un messaggio di incoraggiamento che ha subito fatto il pieno di like.

Quando esce Better Call Saul

L’uscita della sesta e ultima stagione di Better Call Saul resta confermata per i primi mesi del 2022. Netflix non ha ancora fornito una data ufficiale e non è chiaro quanto il malore di Bob Odenkirk influenzerà i lavori di produzione. Lavori iniziati già con grosso ritardo per via della pandemia da Coronavirus che ha bloccato per un lungo periodo tutti i set televisivi e cinematografici.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top