Connect with us
beatrice valli, selfie con la coda

News

Beatrice Valli dopo la bufera sul reddito di cittadinanza: cosa ne pensa davvero

L’influencer nei giorni scorsi ha sostenuto di non riuscire a trovare una baby sitter a causa del reddito e si è accesa la polemica

Beatrice Valli è finita in una bufera a causa del reddito di cittadinanza. Non perché ne benefici ma perché sembrava non fosse molto d’accordo sulla modalità con cui viene assegnato, o meglio a chi viene assegnato. Nei giorni scorsi rispondendo alle domande dei fan su Instagram ha detto di avere difficoltà a trovare una baby sitter. Una situazione che la accomuna ad altre mamme sue conoscenti, ha aggiunto, e secondo lei succede perché la gente non ha “tanta voglia di lavorare”. Queste ultime parole sono diventate ormai un leitmotiv degli ultimi tempi, in ogni settore del mondo del lavoro.

Ognuno ha la sua personale opinione e visione del reddito di cittadinanza e del perché le persone non sono più disposte ad accettare un determinato lavoro, a determinate condizioni. Tuttavia appena Beatrice ha incolpato il reddito di cittadinanza si è scatenata una bufera. Le è arrivato un messaggio in privato in risposta al suo sfogo in cui le hanno scritto che sarebbe tutta colpa del reddito e che questo starebbe “rovinando il mondo”, che andrebbe dato “a chi veramente non può lavorare e ne ha seriamente bisogno”. Beatrice ha replicato dicendo di essere d’accordo e di conoscere tante persone che hanno attività e che sono nella medesima situazione.

In men che non si dica si è scatenata la polemica su Beatrice Valli e il reddito di cittadinanza. A distanza di un paio di giorni è arrivata la replica dell’influencer. Ha postato tra le stories di Instagram un lungo messaggio in cui ha spiegato la sua posizione, nella speranza di chiudere la “spiacevole discussione che ha generato” la sua storia. Beatrice è convinta che ogni tipo di aiuto debba raggiungere chi ne ha davvero bisogno, ma non accade sempre:

“Purtroppo succede, e lo sappiamo tutti benissimo, che molte volte ci sono persone che se ne approfittano e si appropriano di vantaggi a discapito di chi ne ha realmente diritto e necessità”

E su questo come darle torto. Ha proseguito spiegando che tante persone di sua conoscenza, sia che lavorino come dipendenti sia che siano imprenditori, le dicono che sarebbe sempre più difficile oggi gestire. E con il reddito di cittadinanza diventerebbe tutto ancor più complicato. Beatrice Valli ha riconosciuto di essersi espressa male sul reddito di cittadinanza. E ha aggiunto:

“Volevo semplicemente dire che tante persone hanno bisogno di questi aiuti e sostegni economici e magari non riescono ad ottenerli. Per mille ragioni o motivi. Mi dispiace aver fatto pensare o credere che io sia distante dalla realtà e non comprenda il momento storico in cui viviamo e la difficoltà di tante persone”

Infine ha svelato che si era ripromessa di non affrontare argomenti politici sui social perché cerca sempre di rispettare l’opinione di tutti, senza voler imporre la sua idea agli altri attraverso i social. Insomma, Beatrice Valli non è contro il reddito di cittadinanza ma contro chi ne approfitta pur non avendone bisogno: questo ha chiarito oggi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top