Connect with us

Ballando con le stelle

Ballando con le stelle, Paolo Belli: “Quest’anno sarà più difficile”

Paolo Belli a Storie Italiane su Ballando: "Quest'anno sarà più difficile"Paolo Belli commenta la nuova edizione di Ballando con le stelle: “Sarà più difficile”

Manca pochissimo all’inizio della quattordicesima edizione di Ballando con le stelle, che ritornerà su Raiuno da sabato 30 marzo. Milly Carlucci e il fido Paolo Belli apriranno le danze dalle 20.35 e finalmente potremo vedere in pista i nuovi ballerini, che tanta curiosità hanno destato. Proprio il capitano della Big Band Orchestra, ospite di Eleonora Daniele nella puntata odierna di Storie Italiane, ha commentato il nuovo cast, affermando che quest’anno ci sono almeno quattro concorrenti davvero fortissimi e che sarà più difficile del solito fare pronostici sulla vittoria finale. Lo showman ha fatto anche un’affettuosa dichiarazione sulla Carlucci che sembra stimare più che mai.

Ballando con le stelle 2019: l’opinione di Paolo Belli a Storie Italiane prima del debutto

Si tratterà di un’edizione scoppiettante e piena di colpi di scena. È quello che si evince dalle parole di Paolo Belli, che sulle nuove coppie di Ballando ha detto: “Milly ha fatto un lavoro eccezionale, un cast strepitoso!”. “Tutti gli anni assieme ai miei musicisti facciamo un gioco – spiega ad Eleonora Daniele in diretta a Storie Italianemettiamo in una busta chi secondo noi vince. (…) Io di solito c’ho sempre azzeccato. Quest’anno è l’anno più difficile, almeno quattro persone sono bravissime… e quindi non so chi vincerà!”. E poi si lascia sfuggire il nome di Suor Cristina tra i concorrenti che reputa più “forti”.

“Milly Carlucci università della televisione”: le parole affettuose di Paolo Belli

Lo showman emiliano ha speso anche delle affettuose parole nei confronti di Milly Carlucci, che ormai affianca nello storico dance show da ben 12 anni. “Io mi chiedo tutte le volte come mai Milly vuole che io sia al suo fianco”, afferma orgoglioso. E poi aggiunge: “Stare al fianco di Milly è come andare all’università della televisione e avere accanto il miglior rettore che si possa avere”. “Sono d’accordo con te!”, conviene la Daniele. Paolo Belli ha detto anche che Ballando con le stelle è un po’ come la scuola, ogni anno si ha voglia di ritrovare i vecchi compagni, ma anche di scoprire con tanta curiosità i nuovi arrivati.

 

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Ballando con le stelle

Post Popolari

Scelti per voi

To Top