Connect with us
Baccini a Live

Televisione

Baccini lascia lo studio a Live-Non è la d’Urso: la lezione a Guenda Goria

Il cantante duro sulla Ruta: “Se giochi sporco devi assumerti le tue responsabilità”

Francesco Baccini, ospite a Live – Non è la d’Urso, è tornato a parlare di Maria Teresa Ruta che al Grande Fratello Vip ha lasciato intendere che con il cantante, in un lontano passato, ha avuto una liaison. La notizia si è rivelata falsa, ma l’artista è comunque stato criticato in quanto nel faccia a faccia avuto con la giornalista nel reality condotto da Signorini, secondo diversi telespettatori, avrebbe avuto un atteggiamento tutt’altro che da gentlemen. Anche Guenda Goria, figlia della Ruta, ha criticato il cantautore, insinuando che abbia voluto ritagliarsi della pubblicità gratuita, sfruttando l’episodio.

“Non voglio gossip, me ne sono trovato addosso uno gratuito. La mia storia parla per me: in tutta la mia carriera sono sempre stato lontanissimo dalla cronaca rosa”, ha sottolineato Baccini. “Non c’è stato assolutamente niente”, ha ribadito, sostenendo che chi va in tv deve stare molto attento a fare nomi di persone note perché ne va anche della loro privacy. “Il GF Vip è un gioco. Se uno vuole giocare sporco, si deve assumere la responsabilità di quello che dice”, ha tuonato Francesco.

Dopo la chiacchierata con Barbara d’Urso è entrata in studio Guenda che ha detto di esserci rimasta male nell’aver udito e letto le dichiarazioni dell’artista su Maria Teresa. “Una cosa poco elegante”, ha chiosato la Goria. “La questione è un’altra, quella cosa che ha detto tua madre non era vera, questo è il punto”, la replica secca del musicista. Guenda ha continuato a incalzare finché Francesco è esploso.

“Questa è una roba tristissima, vi saluto. A questi teatrini io non ci sto. Io appartengono a un altro mondo. Se vuol fare la lite faccia pure”, ha chiosato Baccini prima di congedarsi.

Perché Baccini ha ragione mentre Guenda Goria è fuori strada

Da una prerogativa deve partire qualsiasi tipo di discussione, che sia di gossip, di politica, di cronaca o di chissà quale altro tema: la ricerca della verità che in quanto tale si deve basare su prove, fatti e ragionamenti logici. Quelli che in questo caso ha fatto Baccini e non Guenda Goria. “Se una cosa non è vera, non è vera”, ha infatti ripetuto il cantante alla pianista che però ha provato a spostare il tiro sulla presunta mancanza di tatto e sensibilità di Francesco. Una cosa oggettiva (il fatto del flirt non sussiste, come ammesso dalla stessa Maria Teresa), contro una cosa soggettiva (qualcuno può aver ravvisato o meno sensibilità in Baccini).

Resta la questione di fondo: se il flirt non c’è mai stato (e pare proprio che sia così), si è innanzi a una menzogna. E su una menzogna non si può costruire alcune ragionamento, tantomeno fare la morale. Inutile arrampicarsi sugli specchi, anche perché a un certo punto lo stridio delle unghie si fa davvero insopportabile.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

To Top