Skip to main content

Antonella Mosetti, ospite di Storie di donne al bivio di Monica Setta, ha fatto luce sull’addio alla tv di sua figlia Asia Nuccetelli. La ragazza aveva provato a seguire le orme della madre, partecipando all’edizione del Grande Fratello Vip del 2016. Dopo l’esperienza nel noto reality, ha preso parte a qualche altra trasmissione per poi far perdere completamente le proprie tracce, allontanandosi dal mondo televisivo. Sul suo ritiro sono state fatte diverse ipotesi ed ora finalmente Mosetti ha chiarito cosa l’abbia spinta realmente a rinunciare ai riflettori.

La showgirl ha dichiarato che sua figlia sia stata vittima di “un attacco” e che per tale motivo ha deciso deliberatamente di abbandonare il mondo dello spettacolo. Queste le sue parole sulla questione alla conduttrice:

Ha provato a fare tv, ma poi l’hanno messa in un giro di chiacchiere, di cose non vere. Forse per colpire me, anche questo accade.

All’epoca, difatti, Asia fu pesantemente criticata e, come dichiarato in passato già dalla diretta interessata, questo ebbe un forte peso emotivo su di lei. Tanti furono gli attacchi alla sua persona, in particolare dovuti ad alcuni ritocchini estetici a  cui era ricorsa alla sua giovane età. Qualcuno addirittura accusò sua madre di averla spinta a ricorrere alla chirurgia estetica.

A riguardo Mosetti ha affermato:

Si è rifatta il naso, ma non ero stata io a incentivarla. Era bellissima prima, ora è bella uguale. È bella dentro, è una ragazza sana. Era già maggiorenne, aveva vent’anni.

Il giro di chiacchiere e polemiche in cui si è ritrovata non hanno fatto bene ad Asia, che ha pertanto deciso di porre fine alla sua carriera televisiva. Sua madre ha fatto sapere che oggi è felice e svolge un lavoro comune, lontana da quei riflettori che le hanno fatto tanto male in passato. La ragazza convive anche da quattro anni con il suo compagno.

Fa un lavoro normalissimo, si impegna molto, non mi chiede niente, solo consigli. Convive da quattro anni, è una ragazza molto sana e molto semplice.

Secondo quanto raccontato da Antonella, quest’attacco mediatico ai danni di sua figlia potrebbe essere stato voluto da qualcuno che mirava a “boicottare” la sua carriera. Queste le parole di Mosetti:

In un mondo dove le ragazze già da anni sono completamente tutte cambiate, non capisco perché c’è stato questo attacco mediatico su mia figlia voluto da qualcuno.

Non sempre, quindi, una vita sotto i riflettori rende più felici. Il caso di Asia ne è l’esempio lampante.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.