Connect with us
Antonella Clerici e l'intimità

News

Antonella Clerici, le confessioni intime: “Quante volte facevo l’amore prima e quante ora”

La conduttrice si racconta a tutto tondo parlando anche del suo rapporto con la sferra passionale e di come è cambiato con il tempo

La conduttrice Antonella Clerici in una lunga intervista al Messaggero si è raccontata a tutto tondo. Ha parlato anche della sfera intima, raccontando che per lei conta sia quantità che qualità. Magari, a un certa età, meglio non fare l’amore tutti i giorni come una volta, ma dedicarsi maggiormente appunto alla qualità. Insomma, per il volto Rai vale l’adagio ‘pochi ma buoni’:

“A letto vanno bene le coccole, ma non solo quelle. Conta quantità e qualità, magari non tutti i giorni come un tempo, ma come si deve, con amore e anche una certa dose di trasgressione, perché no?”

A proposito di trasgressione: ‘Antonellina’ in passato aveva parlato di parrucche, stivali, travestimenti… Conferma? “Certo, anche questo. Ognuno trova il suo modo per stare bene assieme.” La Clerici ha parlato anche del suo rapporto con la menopausa, che all’inizio non è stato semplice. Ora, però, ha accettato i cambiamenti e non si vede poi così diversa da 10 anni fa e senz’altro “la testa è meglio adesso”.

La conduttrice di The Voice Senior ha affrontato anche l’argomento relativo alla chirurgia estetica. Ammette di farne uso ma in piccola dose perché non vuole trasformarsi. Ha cominciato a ricorrere a qualche ritocchino a 40 anni e consiglia di fare piccole modifiche piuttosto che grandi interventi che mutano completamente i connotati:

“Dal chirurgo ci vado non più di due volte l’anno. Non voglio trasformarmi. Io faccio poche cose, continuative, e sempre d’estate perché d’inverno vado in onda tutti i giorni e si vedrebbe. Ho cominciato a 40 anni. È meglio fare piccoli ritocchi piuttosto che interventi improvvisi e innaturali. Vedo certe bocche in giro, mamma mia…”.

Al volto di Rai Uno è stato chiesto quale fosse la gaffe più grande della sua vita. Lei ha risposto che sicuramente è stata quella divenuta una delle sue frasi cult. Anzi la sua frase cult: “Quello che conoscono tutti, la gaffe del caz***o”. La Clerici si riferisce a quando al posto di dire calcio usò la parte anatomica prima citata durante un’intervista televisiva.

Nella vita invece non ha fatto grandi errori, non si è mai ubriacata, mai una canna, perché è una maniaca del controllo. Delle pazzie per amore però le ha fatte come fare dei pedinamenti camuffata con tanto di parrucca per spiare l’uomo del momento. Tra l’altro non è mai stata scoperta né riconosciuta.

Su un suo possibile ritorno alla conduzione del Festival di Sanremo dice che potrebbe farlo, un giorno, chissà, magari per finire la carriera: “Vedremo, magari un giorno come addio alla tv. Comunque non sono avida: ho già fatto tutto e sto benissimo così”. 

Antonella Clerici sul caso Enrico Montesano

Alla conduttrice è stato anche chiesto un parere sul Caso Montesano scoppiato a Ballando con le Stelle. Se fosse stata al posto di Milly Carlucci, come si sarebbe comportata? “Non lo so, bisogna trovarcisi nelle situazioni. Non credo che abbia deciso solo lei: chissà quante riunioni ci sono state e che pressioni…” L’attore è stato cacciato per essersi presentato in sala prove con la maglietta della X Mas. Lei avrebbe riconosciuto quel simbolo in fase di montaggio? “Dico la verità: non ci avrei fatto caso”. Viva la sincerità.

Antonella Clerici: il rapporto tra la figlia e il padre Eddy Martens

Capitolo ex e rapporto con la figlia. ‘Antonellina’ ed Eddy Martens hanno avuto un frutto d’amore che oggi ha 13 anni (ne compirà 14 a febbraio). La ragazza l’anno prossimo comincerà il liceo Classico in un istituto pubblico. “Voglio che si confronti con persone di ogni tipo“, ha spiegato la Clerici che ha poi rivelato in che rapporti sono padre e figlia.

Lui vive a Bruxelles, lei con mamma Antonella che ha confidato: “All’inizio è stata complicata. Lei faticava ad avere un rapporto con lui, poi crescendo lo ha cercato e adesso va tutto bene. Lui è stato bravo, non ha forzato le cose. Lei per un periodo non voleva andare a Bruxelles, adesso per raggiungerlo ha anche preso l’aereo da sola. Parlano in francese”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top