Connect with us
d'Urso, i video di Angela Chianello

Televisione

Angela da Mondello contro d’Urso: altro video duro, i motivi dei ‘veleni’

Angela Chianello vs Barbara d’Urso, atto II: altro filmato al vetriolo

Angela da Mondello, all’anagrafe Angela Chianello, torna a tuonare contro Barbara d’Urso. Una sorta di atto II della querelle scatenata da colei che ha dato vita al tormentone ‘Non ce n’è Coviddi’. Nelle giornata di ieri la donna siciliana ha realizzato un video fiume, postato poi sui social, in cui ha attaccato frontalmente la conduttrice campana. Ora indirizza, sempre via web, un altro filmato al veleno nei confronti della presentatrice Mediaset. La richiesta resta la medesima: “Voglio un confronto con te, da mamma a mamma, non voglio soldi”.

Prima di vedere il secondo ‘regalino’ al veleno che Angela ha confezionato per la d’Urso, è opportuno capire il perché di punto in bianco la palermitana sia esplosa. Da quel che si è appreso, Angela, dopo essere stata ospite un paio di volte nei salotti d’ursiani, avrebbe avuto contatti telefonici con la stessa d’Urso e lo staff dei suoi programmi per imbastire altre ospitate. Il fatto è che tali ospitate non si sono concretizzate. Da qui il disappunto della Chianello. Ma di che cosa avrebbe dovuto parlare la palermitana? Su tale questione la siciliana non apre bocca, ma parla di “prove” che lei avrebbe fornito ma che sarebbero state “cestinate”. Prove di cosa?

La Chianello non nomina mai Lele Mora nei suoi video, ma potrebbe darsi che dalla d’Urso avrebbe voluto parlare dei suoi rapporti professionali proprio con il noto agente. Nei mesi scorsi infatti Angela ha dichiarato di essere stata “ingannata” e “usata” da Mora per via di un progetto professionale alquanto ‘nebuloso’.

Al netto di ciò, la palermitana continua a strillare e a chiedere a gran voce un incontro con Barbara d’Urso. “Perché non vuoi un confronto con me? Per quale motivo? La verità prima o poi verrà a galla”, attacca Angela (sarebbe curioso capire di che verità si tratta, ma per ora questo è quanto).

Non puoi prenderti più gioco di me e delle persone, siamo stanchi”, tuona ancora la donna che ha poi ribadito che all’inizio non voleva “fare nulla di tutto ciò”. Poi però, ammette sempre la Chianello, si è fatta ingolosire dalla tv: “Al mio posto sfido chiunque… chi non l’avrebbe fatto?”.

Spazio quindi alle misteriose prove: “Le avete volute e le avete cestinate. Poi queste prove non potevano essere mandate in onda”. Angela è un fiume in piena e torna nuovamente a chiedere un confronto (sarebbe interessante capire su che argomenti): “Desidero un confronto con te, faccia a faccia, da mamma a mamma, da donne terrone, come dici tu, con le contropalle”.

Angela da Mondello ripete, come già fatto ieri, di non volere soldi ma di voler “mostrare chi è Angela e chi è la sua famiglia e soprattutto la verità”. Alla fine conclude invitando “Barbara a farsi un esame di coscienza” e ad accettare il confronto. Chissà che ne pensa la d’Urso: per ora, da quel lato, tutto tace.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

To Top