Connect with us

Musica

Andrea Bocelli dopo Sanremo: mio figlio Matteo? “Adesso deve proseguire da solo”

bocelli a sanremo esibizione figlio matteo

Foto Elitepress

Festival di Sanremo, Andrea Bocelli dopo il duetto con il figlio Matteo dichiara: “Adesso deve proseguire da solo”

Ieri sera a Sanremo Andrea Bocelli, prima di cantare, ha voluto passare simbolicamente il testimone al figlio Matteo (con il quale da lì a poco si sarebbe esibito). I due, per interpretazioni e doti canore, sono riusciti ad incantare tutti al Festival. Subito dopo la loro esibizione padre e figlio sono stati raggiunti da un’inviata di Storie Italiane che, per l’occasione, ha fatto loro qualche domanda. Come è stato per Matteo esibirsi al Festival di Sanremo come super ospite? “È un’occasione più unica che rara e per questo motivo mi sento molto fortunato” ha dichiarato lui ai microfoni di Rai 1. Quando è stato chiesto al padre se questo, per loro, rappresenta l’inizio di un sodalizio artistico e musicale, il tenore ha  però subito chiarito: “No, lui deve fare la sua strada, questo è stato un bel episodio ma adesso deve proseguire da solo”. 

Andrea Bocelli: “Mio figlio Matteo si prepara a seguire le mie orme”

Sia Andrea Bocelli che il figlio Matteo, prima che si esibissero a Sanremo, sono stati intervistati dal settimanale Chi. In merito al loro duetto sul palco dell’Ariston, allora, Andrea ha affermato: “Il palco sanremese è come un album di ricordi. Qui ho vissuto tra i momenti più importanti della mia vita. Mentre cantavo Con te partirò nasceva il mio primogenito, Amos. E qualche anno fa ho avuto la gioia di calcare la stessa ribalta accompagnato al pianoforte proprio da lui. Ora torno con Matteo, che studia al conservatorio di Lucca, ma si prepara a seguire le mie orme”. 

Andrea Bocelli: perché ha scelto di debuttare con il figlio Matteo al Festival di Sanremo

Il motivo che ha spinto Andrea Bocelli a presentarsi con il figlio Matteo al Festival di Sanremo è principalmente uno, o meglio, una: la canzone che i due cantano insieme. “È stata la canzone stessa a convincerci ad anticipare il debutto perché Fall of me parla di noi, di ciò che siamo, dei valori in cui crediamo. E miglior luogo di Sanremo dove proporre questo brano non saprei immaginarlo” ha spiegato il tenore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top