Connect with us

Amici

Amici, Skioffi è entrato nella scuola? Verdetto e sfida sorprendono

Una foto di Skioffi rapper di Amici 19

Il verdetto su Skioffi di Amici 19: è diventato un nuovo concorrente o è dovuto ritornare a casa?

Skioffi è diventato un concorrente ufficiale di Amici 19. In molti credevano che la produzione, in puntata, avrebbe deciso di eliminare definitivamente il rapper e invece quest’ultimo ha dovuto affrontare la sfida contro Gabriele. Una decisione, questa, che innescherà certamente nuove polemiche. Con le ultime anticipazioni di Amici 2019/2020, sappiamo che la sfida è avvenuta senza problemi e che Skioffi ha avuto la meglio su Gabriele, che è dovuto ritornare a casa. Durante il pomeridiano del sabato, il rapper vincitore ha deciso di spendere qualche parola sulla polemica che lo ha travolto, anche se aveva già spiegato in una puntata del day-time quello che intendeva dire con la canzone Yolandi.

Amici anticipazioni sabato 23 novembre 2019: Skioffi vince la sfida contro Gabriele

La produzione di Amici di Maria De Filippi ha deciso di non prendere alcun provvedimento per Skioffi dopo la spiegazione del testo del suo brano: ha potuto dunque sfidare Gabriele, portando a casa la vittoria. Stando alle anticipazioni di Amici 19 date da IlVicolodelleNews.it, Skioffi è stato messo nuovamente in sfida perché la sua squadra – capitanata da Gaia – ha ricevuto una sonora sconfitta. In un altro articolo vi abbiamo raccontato cos’è successo precisamente nella seconda puntata di Amici 2019/2020 che andrà in onda sabato 23 novembre.

Il vero significato della canzone Yolandi di Skioffi

Skioffi di Amici è riuscito a superare la prima sfida e l’esame attento della produzione, che ha deciso di “salvarlo”… sarà in grado di avere un percorso sempre in salita? Con la spiegazione del vero significato di Yolandi, Skioffi è rimasto nella scuola: “Racconta di una coppia. Lei tradisce lui. Alla fine del pezzo lui ammazza lei. Volevo far apparire altro rispetto a quello che si dice, fare una cosa contro la violenza. Comunque sia, è tranquillamente fraintendibile. L’ho spiegato per tre anni, ma nessuno l’ha capito. Sarà sempre così. Io so cos’ho nella testa, non sono un criminale. Mi sono immedesimato nella mente di uno psicopatico. L’ho scritta nel modo più crudo possibile”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top