Connect with us
luigi intervistato dopo la vittoria ad Amici

Amici

Amici 21, parla Luigi: tomba su Carola e come spenderà i 150mila euro

A poche ore dalla vittoria del talent show di Canale Cinque, il vincitore si racconta a ruota libera: presente e futuro

Luigi Strangis si sta godendo le prime ore da vincitore di Amici di Maria De Filippi. Il talent show di Canale Cinque ha dato un poderoso scossone, naturalmente in positivo, alla sua vita. A 20 anni si è ritrovato dall’essere il signor nessuno a essere osservato da milioni di persone. Ma soprattutto dall’essere un musicista dilettante all’esserne uno professionista. Ed ora comincia il bello: palchi, concerti, album, fan e tutto ciò che sta dietro alla carriera di un cantante. La sfida, come per tutti coloro che trionfano in un talent, è quella di far sì che l’onda del successo non sia effimera e che duri nel tempo.

Intervistato dal Corriere della Sera, il giovane talento ha spiegato come sta vivendo il turbine di emozioni da cui è stato investito. “Soprattutto è cambiata la consapevolezza di me stesso. Ho fatto una crescita personale e anche musicale, ho conosciuto persone stupende e mi sento molto più responsabile”, ha subito sottolineato il giovane che, come già fatto in puntata, no si è scordato di ringraziare in primis mamma e papà che, a dette sempre sua, hanno avuto il merito di tenerlo sempre con “piedi per terra“.

Non sono di quelli che mi riempiono di complimenti e non hanno mai dimenticato di dirmi le cose che non andavano – ha aggiunto -. Però, allo stesso tempo mi hanno spronato. Sono stati loro a dirmi di partecipare ad “Amici”. A dire il vero me lo dicevano da anni”. Fino a un anno fa, Luigi ha però titubato. Motivo? Confida che non si sentiva del tutto pronto, ma poi è scattato il desiderio di fare un passo in più, di tentare, di osare. Alla fine si è rivelata la scelta giusta: “All’inizio non sapevo dove sarei arrivato: sono un tipo che si deve ambientare un po’. Non pensavo certo alla vittoria ma lavoravo solo per me stesso e per chi mi ascoltava”.

Quando gli si chiede chi ammiri in particolare degli ex allievi di Amici di Maria De Filippi, snocciola tre nomi importanti: Irama mi piaceva molto, da sempre e anche Sangiovanni. Poi Alessandra Amoroso: vedevo che c’era qualcosa di diverso in loro”. Madame ha commentato con un cuore il suo ultimo post su Instagram, che sensazione prova Strangis innanzi al fatto che dei big della musica vogliano interagire con lui? “Non me l’aspettavo e quando l’ho visto ero contentissimo. Il supporto tra artisti è bellissimo, ma poi seguivo Madame già da prima. Non la conosco personalmente ma spero di incontrarla presto”.

Amici è un percorso che, per chi arriva in fondo, dura mesi. Una vera e propria scuola. Il ricordo maggiormente riaffiora nella sua testa?

“I discorsi con Maria. Mi hanno fatto crescere, capire qualcosa di me stesso. Ho realizzato grazie a lei che non dovevo stare troppo in silenzio ma lasciarmi un po’ andare. Normalmente mi lascio andare sul palco e nel resto del tempo è come se trattenessi tutte le emozioni per liberarle davanti al pubblico. Ho capito però che devo farle trapelare anche prima”.

Ora arriva il bello e la speranza è che duri. Luigi resta comunque, memore degli insegnamenti dei genitori, con i piedi ben piantati a terra. “Non mi pogo traguardi ma nemmeno limiti. Ora voglio costruire un mio percorso suonando live”, spiega, aggiungendo che l’unico obbiettivo certo che ha è quello di continuare a emozionare il pubblico. Naturalmente qualche sogno nel cassetto c’è, come quello di cantare al Festival di Sanremo:

“Cantare a Sanremo sarebbe un onore: l’ho sempre seguito e negli ultimi due anni ho visto un grande cambiamento grazie alle scelte di Amadeus. Per poterci andare però dovrei avere un pezzo adatto, che mi rappresenti. Diciamo che non ho fretta: ho aspettato per “Amici” e mi è andata bene, posso aspettare anche adesso».

Oltre alla notorietà, alla soddisfazione e alla gloria, la vittoria ad Amici prevede un premio corposo in denaro, 150mila euro. Cosa ne farà “Vorrei investirli tutti nella musica, nel mio lavoro. E magari fare un regalo ai miei genitori: un bel viaggio. Loro, sì, se lo meritano”.

Nel corso dell’intervista nessuna parola su Carola Puddu, silenzio tombale. Carola, per chi non lo sapesse, è l’allieva che si è dichiarata a lui prima di essere eliminata dal programma. Sul fronte sentimentale tutto tace, pare che i fan si debbano rassegnare. Tra i due non c’è alcuna storia. E probabilmente non ci sarà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top