Connect with us
martina miliddi in lacrime

Amici

Amici 20, Martina: “Papà è morto, mamma non è lei”, Lorella in difficoltà

La ballerina si è lasciata andare con la Cuccarini, in lacrime ha raccontato il difficile rapporto con la madre e il grande dolore che non le dà tregua per la scomparsa del padre

Martina Miliddi di Amici 20 ha fatto due chiacchiere con la sua maestra Lorella Cuccarini nel daytime di oggi. La nuova insegnante, che ha scelto la ballerina per uno dei suoi banchi, ha chiesto di parlare con lei per chiederle come mai abbia parlato così tanto della sua insegnante di ballo. Martina ha spiegato che è una figura molto importante nella sua vita, che non è solo una maestra. La considera una seconda mamma, è la sua madrina e la famiglia dell’insegnante è diventata la sua a un certo punto della sua vita. Il papà di Martina è morto quando lei aveva 10 anni e da quel momento la sua vita è cambiata.

Ma Martina ha un rapporto molto difficile anche con sua mamma. Non ha con lei quella confidenza tale da considerarla un punto di riferimento. Anzi tutt’altro. La madre non sa neanche che Martina aveva partecipato ai provini di Amici e forse ha scoperto che è entrata solo guardando la tv. Lei non le ha parlato di nulla. Sentendo queste parole, Lorella è rimasta stupida. Martina ha proseguito dicendo che quando è morto suo papà le si è spezzato il cuore ed è un capitolo che non riesce ancora a chiudere. Un dolore che non le dà tregua.

La ballerina ha raccontato ancora che trascorre le sue giornate in sala prove o insieme alla sua insegnante. Ha solo la danza nella sua vita, non ha amiche. Ha sacrificato tutto per riuscire nel suo sogno e per lei essere ad Amici di Maria De Filippi è una sfida importante. Sarà sempre grata alla Cuccarini. La professoressa ha provato a parlare del rapporto di Martina con sua mamma e la ballerina ha iniziato a versare qualche lacrima. Poi ha precisato:

“Non ne soffro. Io ho una mamma, ma non è lei. Sono felicissima di stare qua, però mi manca la mia insegnante. Sto 24 ore su 24 con lei. Mangio da lei, perché quando sto a casa non mangio. Lei si assicura che io faccia quel pasto”.

Lorella era un po’ in difficoltà ascoltando questi racconti, anche perché lei è madre e forse non riusciva a spiegarsi questo rapporto così difficile tra una figlia e una mamma. Martina ha spiegato che a casa sua non hanno mai creduto in lei, le hanno sempre rinfacciato tutto. Oggi vorrebbe dimostrare loro che si sbagliavano. L’unico a credere in lei è sempre stato suo papà. Su di lui Martina ha detto:

“A 10 anni volevo scappare perché ho perso la persona più importante della mia vita. Se sto male è perché vorrei che mio padre potesse guardare e fosse fiero”.

La sua madrina ha fatto per lei da madre e da padre e si sente a casa quando è con la famiglia dell’insegnante, non con la sua. Lorella si è offerta di aiutarla anche in questo aspetto della sua vita, perché pensa che certe cicatrici debbano essere sanate: “Io sono mamma, per cui lasciare una porticina aperta del nostro cuore…”, ha detto la professoressa. Oltre ad Arianna che ha anche perso suo papà, ieri nel daytime di Amici è stato raccontato anche il passato doloroso di Esa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top